Ramana Maharshi sugli otto rami della conoscenza: Jñāna Aṣṭāṅga

Le scritture insegnano due vie per realizzare il Sè: l’Ottuplice Yoga (Aṣṭāṅga Yoga) e la conoscenza anch’essa divisa in otto rami (Aṣṭāṅga Jñāna ): Quali sono le otto parti della conoscenza ? Le otto parti mantengono gli stessi nomi dell’Aṣṭāṅga Yoga ma differentemente definite: Yama : significa controllare l’aggregato degli organi di senso, realizzando i difetti che sono presenti nel … Continua a leggere

Formazione all’ascolto profondo….

io

Apprendere come iniziare un nuovo rapporto di conoscenza a livello fisico con il corpo, in modo da capire come situare la tecnica inizia con âsana . âsana ci riporta immediatamente ad una relazione con il corpo, che diventa campo di esperienza. Non appena ci viene detto il nome di una postura la nostra mente ci impone l’immagine finale ideale dell’âsana … Continua a leggere

Io sono. Io chi sono?

Il cielo è primordialmente puro ed immutabile mentre le nubi sono temporanee. Le comuni apparenze scompaiono con l’esaurirsi di tutti i fenomeni tutto è illusorio, privo di sostanza tutto è Vacuità. E siamo qui, ancora vivi; di nuovo qui da tempo immemorabile. Qui non si impara niente, sempre gli stessi errori, Inevitabilmente gli stessi orrori da sempre, come sempre. Però, … Continua a leggere

Sen Rikyū : un uomo, il suo Tè

copertina

[…[ erano i tempi delle guerre, civili, assorti nella cerimonia del tè i guerrieri dimenticano ogni cosa prima di buttarsi nella mischia dove incontravano la morte… E’ la notte che precede la battaglia. Nell’ambiente semplice ma austero, allestito all’aperto e illuminato dalle fiamme delle torce i guerrieri a turno bevono il tè dalla stessa tazza; il primo di loro si … Continua a leggere

Inner Worlds, Outer Worlds – documentario di Daniel Schmidt

Inner Worlds, Outer Worlds documentario di Daniel Schmidt, documentario, di cui ho apprezzato alcuni spunti interessanti (sebbene inseriti in un clima molto vicino al “New Age” che non condivido).Versione integrale sottotitoli in italiano   Immagine Frattale

Credo in uno Yoga….

io

  Credo in uno yoga che si adatta alle persone, in un approccio progressivo, accessibile a tutti Che non si piega alle mode, Che va oltre le apparenze, Che non dimentica le proprie origini, Che non si improvvisa in un fai da te… Che attraverso la pratica dell’hatha yoga in ascolto sviluppa l’ascolto profondo e lo studio di sè (Svādhyāya) … Continua a leggere