Il respiro della casa: il Vastu Shastra

purusha_2small

il Mandala della sapienza dell’India antica sull’orientamento della nostra casa: il Vaastu Purusham Significato del nome: Vaastu (Vastu) Shastra Vastu, deriva da vas=abitazione, significa=coscienza. Vaastu, con due “aa” = espansione della coscienza Vastu Shastra= la Scienza della costruzione della casa, lo Yoga dell’abitare Il Vaastu (Vastu) Shastra, è letteralmente tradotto come scienza dell’ architettura, è un’antica tradizione dell’India per determinare l’architettura … Continua a leggere

Il silenzio sulle cure palliative

Di recente è rimbalzata sui media l’affermazione di un uomo politico che suonava più o meno così “Ricoverare un malato inguaribile in un Hospice è un atto di crudeltà che equivale a dirgli che è morto” […]continua a leggere 28 Ottobre 2012 (Corriere della Sera Salute)  il “Silenzio sulle cure palliative” di Luigi Ripamonti  *** Articoli correlati:  può un medico … Continua a leggere

Jihwa Shodhana Dhauti

  pulire la lingua fino alla radice I Shat-Karma o Shat-Kriya, (shat= 6, karma= processo, azione) sono le 6 pratiche che si riferiscono alle tecniche di pulizia interne del corpo nell’Hatha-Yoga, sono denominate anche le sei-azioni. Vengono descritte nel testo dell’Hatha-Yoga Pradipika e nel trattato della Gheranda Samhita: Secondo la Gheranda Samhita i sei kriya sono: Dhauti (vari sistemi di lavaggio interno), Basti (pulizia dell’ano, Neti … Continua a leggere

Al bando diverse erbe medicinali…

L’UE ha appena messo al bando diverse erbe medicinali, e alcuni rimedi tradizionali già non sono più a nostra disposizione. La nuova direttiva europea entrata in vigore questa settimana impone barriere altissime a qualunque rimedio a base di erbe che non sia presente sul mercato da almeno 30 anni, incluse in teoria tutte le medicine tradizionali cinesi, ayurvediche e africane. … Continua a leggere

Cakra e oli essenziali

Una classificazione  secondo l’Ayurveda di alcuni oli essenziali per stimolare ed aprire i Cakra Muladhara Chakra (Chakra Radice alla base della colonna vertebrale): Vetiver, angelica, cipresso, nardo indiano, rock rose, zenzero Svadhistana Chakra (Chakra  sotto l’ombelico): Cedro, salvia, sciarea, cipresso, verbena odorosa, trifolia, mirto, legno di rosa, ylang ylang, patchouli Manipura Chakra (Cakra del plesso solare): Davana, camomilla,romana, sandalo, anice, … Continua a leggere

Oli essenziali e Dosha…

. Apprezzo gli oli essenziali per il loro profumo naturale e le loro innumerevoli proprietà sia mentali che fisiche. Per la scelta, non essendo specialista in materia, faccio sempre riferimento ad alcuni riferimenti bibliografici. . Elenco Oli essenziali, per riequilibrare e rilassare i tre Dosha Vata Olio per il massaggio:tutti gli oli vanno bene per Vata , specialmente l’olio di sesamo … Continua a leggere

I Dosha…

  Vata, Pitta o Kapha: come riconoscerli? La nostra costituzione secondo l’Ayurveda Ecco un semplice test per determinare il Dosha della propria natura. Nessuna persona è di un solo tipo, quindi aspettatevi una certa mescolanza di caratteristiche- Il tratto dominante determinerà il vostro tipo. (clicca qui) Tratto da: Yoga e Ayurveda, David Frawley,  Ed. il Punto d’Incontro, 2001 Corrispondenze tra i Dosha (Sistema … Continua a leggere

Yoga e Ayurveda…

 Breve introduzione Lo Yoga e l’Ayurveda sono due scienze sacre o spirituali strettamente collegate fra di loro e fondate sulla tradizione vedica dell’india. L’Ayurveda è la scienza vedica della guarigione del corpo e della mente. Lo Yoga è la scienza vedica dell’autorealizzazione che dipende dal buon funzionamento del corpo e della mente. Le due discipline si sono sviluppate contemporaneamente e sono … Continua a leggere

Yoga, l’ equilibrio alimentare…

 e i cambiamenti… Mi sono resa conto che l’interesse delle persone che praticano yoga per quanto riguarda l’alimentazione è rivolto principalmente alla dieta, questo atteggiamento se non è accompagnato da un rapporto-consapevole con i bisogni del proprio corpo comporterà vari squilibri fisici e psicologici. Diventa necessario modificare questo atteggiamento in direzione di rapporto-consapevole con i prodotti-alimentari per arrivare ad un equilibrio:  alimentare, fisiologico … Continua a leggere

Crampi come farli passare…

ed evitarli!…. consigli pratici Nello yoga spesso le parti interessate sono:i polpacci e i piedi. I crampi si manifestano con un dolore intenso, il muscolo diventa rigido e sofferente, può rilassarsi in alcuni secondi, lasciando il posto a dolori sordi che durano alcuni minuti ancora, oppure essere passeggero, è possibile che si ripeta più volte nell’arco di una giornata. (continua a leggere: i … Continua a leggere