Yoga e Zen: Incontro e Pratica

yoga_zen_bologna_1

Quando vi guardate allo specchio, Forma e riflesso si fanno viso. Voi non siete il riflesso, Ma il riflesso è voi. […] Samadhi dello Specchio del tesoro,Shih-t’ou, Tratto da : I Maestri Zen, Jacqeus Brosse, Venerdì 20 marzo – dalle 15.30 alle 17.30 presso Kebrilla Associazione Culturale Via Pablo Neruda n.7 – 40139 Bologna (per informazioni: paolalaghi@libero.it – l_sansavini@virgilio.it)

Scheda Tecnica n.22.2

 Yoga e Ayurveda – la persona di costituzione Pitta Le persone con il temperamento di questo Dosha (vedi I Dosha) tendono ad essere molto intensi. Le āsana calmanti e una pratica regolare calmano questa intensità e l’incoraggiamento all’abbandono e al rilassamento può permettere ad una persona di costituzione Pitta di liberarsi dalla rabbia e dall’aggressività costituenti la natura di questo Dosha (continua a … Continua a leggere

L’accesso alla spiritualità…

 l’Hatha-Yoga in ascolto è uno Yoga accessibile a tutti si tratta di una pratica adeguata alla persona perchè solo così è possibile attingere allo stato di Yoga, senza tuttavia allontanarsi dai principi che Patanjali ci indica negli Yoga Sutra, testo che come uno specchio rinvia a noi stessi. I testi danno un orientamento alla pratica ma sono accessibili solo attraverso l’esperienza … Continua a leggere

Scheda Tecnica 13.3

combattere l’insonnia le posture dello Yoga…#3  La pratica dello Yoga ci chiede di coinvolgere il corpo e la mente l’Hatha-Yoga ci prende a partire dal corpo partendo dall’esperienza del corpo e del respiro… ma perché questo avvenga è necessario passare attraverso il ritmo profondo di asana…(continua a leggere)  Buona pratica! *** Schede correlate: Scheda Tecnica 13.1, Scheda Tecnica 13.2

Il Maestro Gerard Blitz

 Gerard Blitz (Anversa 1912-1990) Gérard Blitz è nato a Anversa nel 1912 da una famiglia di tagliatori di diamanti e di campioni di nuoto. Fino al 1939 – seguendo la tradizione della sua famiglia – si dedica al commercio delle pietre preziose e ai campionati di nuoto. Ma sei anni dopo è totalmente trasformato, cambiato dalle esperienze avute partecipando alla … Continua a leggere

Perché tante “tipologie” di yoga? –

  Cosa fa parte di quale pratica, o tipo, e cosa no?  Non si può parlare dello yoga senza considerare che quasi tutte le visioni (darshana) che l’India ha sviluppato sono VIE per la salvezza, per la liberazione, per la rinascita. Le “Vie dello Yoga” collegano insieme in diversa misura l’aspetto: religioso, filosofico, esistenziale, fisico, mentale, logico, in un processo di … Continua a leggere