Samâdhih: la meditazione contemplativa …

 la centratura-perfetta nello stato-di-unità  L’ultima sezione che Patanjali ci presenta è Samâdhih. La focalizzazione prolungata della coscienza così affinata  su di un punto si trasforma naturalmente in Samâdhih. Non ci sono più soggetto/oggetto, ma centratura-perfetta nello stato riconosciuto come unita’ . Questo è lo stato unità.  3.3 Tad-éva-artha-màtra-nirbhàsam svarùpashûnyam iva samâdhih. Questo veramente è lo scopo, come se la mente fosse … Continua a leggere

Cosa vuol dire Sādhana?

Sādhana viene dalla radice sadh, è una parola sanscrita che significa ” metodo, sistema, insieme di pratiche associate che servono al praticante per la propria realizzazione spirituale”. si tratta di una pratica continua e personale, varia da persona a persona (il Sàdhaka-uomo, Sàdhika-donna, colui/colei che pratica la Sādhana) secondo le personali predisposizioni e inclinazioni. Nella tradizione Gurukula (parola sanscrita che … Continua a leggere

Patanjali – Yoga Sutra, Aforisma 3.25

Aforisma 3.25 – Pravrttyalokanyasat suksmavyavahitaviprakrstajnanam Orientando questa luce su ciò che è sottile, non visibile ad occhio nudo, fuori dall’abitudine, la radianza “del fatto di apparire” interrompe la separazione dalla conoscenza-profonda. Patanjali, Yoga Sutra, Terzo libro Vibhuti Pada – La Via della realizzazione *** N.B.: Questa interpretazione è personale e NON vuole essere né una traduzione né un commento, in quanto … Continua a leggere

Patanjali – Yoga Sutra, Aforismi: 2.20, 2.21

  Aforisma 2.20 – Drasta drsimatrah suddho’pi pratyayanupasyah Sebbene colui che percepisce “il fatto di guardare solamente” resti inalterato, a seguito dell’idea di andare e venire, sembra vedere da una direzione mentale.   Aforisma 2.21 – Tadartha eva drsyasyatma L’obiettivo, oggetto d’esperienza è precisamente “questo”: la natura fondamentale Patanjali, Yoga Sutra, Secondo Libro Sadhana Pada  – La Via della Strategia *** … Continua a leggere

Asthanga Yoga – Breve introduzione

Shadana Pada – Il libro della Strategia L’Asthanga-Yoga non fu concepito e scritto per essere dibattuto intellettualmente, bensì per spiegare e mostrare le tecniche per migliorare la consapevolezza, esplorare le potenzialità della propria mente fino ad arrivare a trascenderla. E’ un sistema pratico. (continua a leggere) *** N.B.: Questa interpretazione è personale e NON vuole essere né una traduzione né … Continua a leggere

Patañjali

dal processo di rallentamento e riordino delle energie l’Hatha-Yoga…   allo Yoga della lucida introspezione: Raja-Yoga     Gli Yoga-Sutra, attribuiti a Patanjali, costituiscono il testo fondamentale dello yoga classico, il primo nel quale la disciplina viene presentata in modo sistematico e articolato. Dell’autore degli Yoga-Sutra si sa pochissimo. Non si sa di preciso chi fosse, né quando sia vissuto. La … Continua a leggere