La Dea ribatté …

 “Anche la tua liberazione implica tempo?” Śāriputra rimase in silenzio e non rispose. Allora la Dea gli chiese: “Perché il saggio anziano è silenzioso su questo punto?”. Śāriputra rispose: “Colui che ha conquistato la liberazione non la esprime a parole; per cui non so cosa dire”. La Dea disse: “Le parole pronunciate e scritte rivelano la liberazione. Perché? Perché la … Continua a leggere

Il nobile Ottuplice Sentiero: Asta Aryamarganga

E’ il sistema lasciato dal Buddha per indicare gli otto punti che costituiscono la Via da lui proposta per raggiungere il Risveglio e liberarsi da duhkha (la sofferenza). Viene rivelata nella 4^ Nobile Verità.  (continua a leggere)  . *** Articoli correlati:il Buddhismo indiano,La mente nel Dharma#7, Pratitya Samutpada, Skandha, Scheda Tecnica n.1, Le 4 Nobili Verità: Cattari Ariya Saccani

Patanjali – Yoga Sutra, Aforisma 1.17

L’Hatha-Yoga in Ascolto non è una scuola particolare, né un tipo speciale di Yoga:è una disciplina centrata sul respiro, indica semplicemente un metodo e una direzione! Aforisma 1.17 – Vitarka-vicharanandasmitanugamat samprajnatah   Il cammino non è la riflessione superficiale fondata sulle emozioni, ma una  costante osservazione profonda e quieta sul senso di IO nel corpo. Patanjali Yoga Sutra, Primo Libro, Samadhi Pada,  La … Continua a leggere

Relazioni…

  praticando si diventa più sensibili e spesso ci si sente colpiti dal comportamento altrui, che siano familiari, amici, compagni di pratica ecc… e questo porta sofferenza… Come fare? Io faccio così: fondamentale è quando riesco a prendere atto che è il mio ego a reagire, a non sopportare, perchè ciò che “è mente non è toccato dall’ego altrui”, che … Continua a leggere

Incontrare la vecchiaia ….#4

per poter  indagare il vero significato della vita, della gioia , della sofferenza delle emozioni è necessario partire dai propri stati d’animo…le emozioni che derivano da uno schiaffo, hanno un’esistenza propria? … . cosa sono dal momento che tutto questo è soggetto a decadimento? *** Articoli correlati: Incontri#1, Incontri#2, incontrare la malattia#3, Il vecchio e il bambino

Pensando al bene di qualcun altro…

Apro questa sezione nella quale, al di là di qualsiasi credo, chi vuole, può lasciare un pensiero dedicato a chi sta soffrendo o per chi ci ha appena lasciato, perché, per quello che io ho capito, questo è d’aiuto sia per chi è rimasto e per chi non è più … La pratica del dare agli altri crea energia che in parte influenza … Continua a leggere

Jiddu Krishnamurti…

Jiddu Krishnamurti (India 12/05/1895, California 18/02/1986) Fu un libero pensatore indiano, che non volle appartenere a nessuna organizzazione, nazionalità o religione. Nel 1909, ancora bambino, fu notato da C.W Leadbeater in India, sulla spiaggia privata della sede della Società Teosofica (un movimento religioso fondato nel 1875 dall’americano Henry Holcott e dall’occultista russa Helena Blavatsky).Fu considerato una sorta di messia ed adottato … Continua a leggere