Londra, commessa contro A&Amp

foto nera.JPG

 discriminata per la mia protesi

 

 […] La studentessa Riam Dean, addetta alle vendite nel negozio di Savile Row, a Londra, ha portato davanti a un tribunale l’azienda statunitense – specializzata in abiti “casual luxury” – sostenendo di essere stata “retrocessa” ruolo di magazziniera proprio per via del suo handicap. (continua a leggere)

da Articolo Corriere della Sera del 25 Giugno 2009

***

Articoli correlati: Non è mai troppo presto

Londra, commessa contro A&Ampultima modifica: 2009-07-01T09:30:00+02:00da loresansav1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *