L’evidenza nascosta…

  […] La meditazione ha due grandi direzioni e possibilità di sviluppo. In genere la si collega ad una dimensione spirituale vissuta da santi, monaci, eremiti, o seguaci della new age. Le persone comuni, invece, di solito  non si cimentano in pratiche profonde di ricerca. La meditazione è influenzata dalla dimensione spirituale caratteristica della cultura in cui viene praticata, ha … Continua a leggere