Scheda Tecnica 16.2

Non praticate tutte queste  āsana tutte assieme sceglietene una a secondo dell’intensità del dolore che sentite. Cercate di eseguirle mantenendole a lungo. Al termine distendetevi in Shavasana, adagiando la testa su di un piccolo spessore morbido. Respirate profondamente con la respirazione addominale (continua a leggere) *** Articoli correlati:Scheda Tecnica correlata 16.1