Yoga e Meditazione… fai-da-te…

non fate dello Yoga e della Meditazione un minestrone!pYleFrsZDp683vg7RyYLmEzVo1_400.jpg

quando ci prepariamo a frequentare un corso di Yoga e Meditazione è importante avere la massima apertura possibile rimettendo in discussione idee o cognizioni precedenti, andando a vedere e toccando con mano i nuovi punti di vista proposti, a quel punto, una volta constatato di persona, con la pratica e non solo intellettualmente

i penso che … i credo che…

si può realmente dire

ok, era come mi é stato detto…

oppure

no, non é così…

Il discorso non é quello di avere ragione o meno, il discorso é di seguire un metodo,  se io seguo una scuola, questa ha tutti gli scalini necessari per raggiungere determinate realizzazioni, lo Yoga e la Meditazione sono esperienze ricchissime e molto complesse ed è per  questo che serve la guida di qualcuno che ha già compiuto i passi che ci accingiamo a fare…

Lo yoga e la meditazione  non sono concepibili senza una pratica, ma troppo spesso la pratica viene intesa riduttivamente come meditazione formale, recitazione di mantra, etc., mentre dovrebbe investire il modo, lo stile di vita nella sua globalità …

 

 Gli esseri umani perdono la salute per fare soldi,

e poi perdono i soldi per tentare di recuperare la salute.

Pensano tanto ansiosamente al futuro dimenticando di vivere il presente.

Così facendo, non riescono a vivere né il presente né il futuro;

vivono come se non dovessero morire mai

e muoiono come se non avessero mai vissuto.

(Tenzin Gyatso, XIV Dalai Lama perle.risvegli)

 

Articoli correlati:Se davvero cambiare… Cosa vuol dire Sadhana?

Foto via: j-p-g

Yoga e Meditazione… fai-da-te…ultima modifica: 2010-09-13T08:25:00+02:00da loresansav1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *