La trascendenza…

 … l’incapacità di poter conoscere oltre un certo limite…. è il limite di conoscenza…  e  questo significa esperire il senso-del-Mistero profondo di noi stessi La città ideale (Piero della Francesca – 1416-1492) L’esperienza trascendente nasce da una molteplicità di auto-osservazioni e investigazioni sulla natura del me-stesso, che conducono a stati di estasi… ciò che accade è il salto dalla dualità della divisione soggetto/oggetto, all’Uno…entriamo così … Continua a leggere