Yoga e inverno#1

017.JPGL’uomo fa parte della natura e per vivere in salute, deve rimanere in relazione con la sua energia interiore ed i ritmi della natura. La resistenza fisica diminuisce durante il cambio di stagione per questo è importante iniziare ad abituare gradualmente il corpo alle regole della nuova stagione, lasciando quelle della stagione precedente almeno due settimane prima dell’inizio del nuovo periodo.

Secondo l’Ayurveda (vedi: Yoga e Ayurveda) le qualità dell’inverno sono: freddo, umido e grigio e queste sono anche le caratteristiche del Dosha Kapha (vedi: I dosha: come riconoscerli?) quindi Kapha è il Dosha principale da controllare e ridurre durante la stagione invernale… (continua a leggere) 

***

Articoli correlati:Scheda tecnica n.17.2 – Abhyanga – l’automassaggio nell’Ayurveda, Yoga e Ayurveda, I dosha: come riconoscerli? Scheda tecnica 22.2 la persona di costituzione Pitta, Scheda tecnica n.22.1 La persona di costituzione Vata,Scheda tecnica 22.3 la persona di costituzione Kapha, Jihwa Shodhana Dhauti

Yoga e inverno#1ultima modifica: 2011-12-11T13:53:00+01:00da loresansav1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *