Samâdhih: la meditazione contemplativa …

 la centratura-perfetta nello stato-di-unità 

L’ultima sezione che Patanjali ci presenta è Samâdhih. La focalizzazione prolungata della coscienza così affinata  su di un punto si trasforma naturalmente in Samâdhih. Non ci sono più soggetto/oggetto, ma centratura-perfetta nello stato riconosciuto come unita’ . Questo è lo stato unità.

 3.3 Tad-éva-artha-màtra-nirbhàsam svarùpashûnyam iva samâdhih.

Questo veramente è lo scopo, come se la mente fosse non-esistente, la sua forma propria, lo-splendore-del-vero.

 

Yoga Sutra, Patanjali, Terzo libro

Vibhûti Pâda – La Via della realizzazione: l’ottava sezione

***

Articoli correlati: tutti gli articoli sugli Yoga SutraI cinque klesha o afflizioniPatanjali…Raja-Yoga,Vibhuti-Pada#3, Aforisma 3.34

Samâdhih: la meditazione contemplativa …ultima modifica: 2013-08-23T17:16:00+02:00da loresansav1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *