Buon 2018!

   

Auguri….

Sascha Schneider, Peace on Earth (1904) (detail)

  Sascha Schneider, Pace sulla terra (1904) (dettaglio) Ci sarebbe bisogno di rinnovare quel senso di  meraviglia per il nostro essere tutto intero, quella gioia profonda di riconoscenza per quanto di bello e di caro fa parte della nostra esistenza, a cominciare da coloro che ci sono più vicini fino alla meraviglia di pensare a quel fiore che  fiorisce così, in … Continua a leggere

Calendario 2015

Calendario_2015

(scarica il Calendario_2015) Cercare se stessi, esplorare i perché di un cammino,sono i passi esistenziali dell’uomo . Da sempre. Ecco perché le poesie del Monaco e poeta zen Ryōkan Taigu  vissuto fra i sec. XVIII-XIX d.C. (1758-1831), non esauriscono mai il loro incanto. Poesie che con le parole dicono ciò che le parole non  riescono a dire … poesie che … Continua a leggere

Natale 2014

(nella mia casa le candele dell’Avvento e Presepe) Il Natale io lo chiamo la Festa della Luce per tutte le religioni, quella Luce cercata dall’uomo fin dalla sua preistoria:il Sacro. Il Sacro è la risposta alla domanda di senso è a questa domanda che l’uomo cerca sollievo Ma cosa è il Sacro? Il Sacro è semplicemente qualcosa d’altro che si … Continua a leggere

Calendario 2014

calendario 2014 Il Kompon-chu-do fa parte del complesso dell’Enryakuji, sul Monte Hiei, sede centrale della Scuola Tendai. Nel tempio Kompon-chu-do ogni giorno, in forma di preghiera si levano le parole del sutra Endon-shikan (Perfetta e immediata meditazione di calma-e-discernimento), sutra cinese molto antico (VI sec. circa) opera del Maestro Guàndǐng Zhāngān Dàshī (538-597), per questi monaci si tratta di  un percorso religioso … Continua a leggere

Auguri…

I sensi sono il passaggio del percepire, NON sono il percepire, mettono in atto il percepire entrano in relazione con la percezione…ma Chi vede? Chi ascolta? Che cosa percepiamo nella presenza dell’altro, del mondo, di ciò che ci circonda? Il percepire viene raccolto dal senso di IO, ma che cosa ci deve essere affichè l’IO sia possibile? Ci deve dunque … Continua a leggere