Hatha-Yoga in Ascolto – Liv. Introduzione .1 – Adho Mukha Svanasana

Una pratica offerta nello spirito di Parampara (la conoscenza attraverso il filo ininterrotto dei Maestri) Questa pratica  è disponibile online nello spirito della comunità open source per tutti coloro che la useranno nel loro cammino verso Viveka (la saggezza discriminante) e Svatantra (lo sviluppo di una pratica personale e autonoma). Buona pratica!  

Lezione di introduzione allo Yoga in ascolto

HATHA-YOGA IN ASCOLTO – LIVELLO INTRODUZIONE – URDHVA MUKHA SAMASTHITI SHAVASANA Ho pensato di proporvi per questo periodo particolarmente difficile una pratica che può preservare una buona salute psico-fisica. Si tratta di una sequenza semplice adatta a chiunque, qualunque sia l’età, non è richiesta alcuna conoscenza preliminare. Scegliete un luogo per la pratica lontano da rumori e dalla presenza di … Continua a leggere

Qualcosa che fa parte di noi: la pesantezza d’animo…

Nell’asana si segue il corpo. Si segue la respirazione che riflette il ritmo naturale del corpo.Questa respirazione deve essere semplice, moderata. Si respira senza eccessi, senza sforzi ,naturalmente. Il flusso d’aria deve essere costante,senza scosse si può parlare qui di sottigliezza, di qualità del respiro. Si crede a torto di dover inspirare ed espirare molta aria. Non è vero. La cosa … Continua a leggere

Il Saluto al Sole o Surya-Namaskara

025

Il Saluto al Sole o Surya-Namaskara è una pratica Yoga molto antica che tradizionalmente viene eseguito all’alba rivolti verso il sole .A tutt’oggi è il rituale più diffuso della religione Induista Nella tradizione orientale le asana hanno il senso non solo di una tecnica cioè di un saper fare QUALCOSA , ma rappresentano un mezzo per creare le condizioni necessarie … Continua a leggere

Paścimottānāsana – Tabella riassuntiva

Articoli correlati: I Vayu, I Dosha, I Cakra, Scheda tecnica n.40, tab riass paschimattanasa (da scaricare)

Scheda tecnica n.40

Paścimottānāsana (la posizione di allungamento del dorso, o parte posteriore del corpo, o il piegamento in avanti da seduti)  è una delle numerose posizioni chiave dell’Hatha Yoga e proprio per questa sua centralità su di essa è stato scritto molto . Ogni Āsana. è un’esperienza in sé, a tutti i livelli, fisico e sottile, e questa esperienza, è sempre il … Continua a leggere

Il legame fra Prāṇāyāma e Cakra:una pratica speciale…

La nostra relazione con la disciplina del Prāṇāyāma deve essere una pratica di base sia quando questa è a supporto delle nostre esigenze quotidiane sia quando è il ponte che ci mette  in reale contatto con il nostro spazio interiore per la pratica della meditazione. E come in ogni rapporto dobbiamo creare le condizioni per permettergli di crescere e svilupparsi. … Continua a leggere

Lentezza e sensibilità per aprirsi all’energia significativa: il Prāṇa#2

 Prima di respirare con i polmoni, si respira attraverso il naso o la lingua. Una maggiore consapevolezza delle aree di contatto del passaggio dell’aria porta ad un uso radicalmente diverso del respiro.E’ necessario spostare l’attenzione sui recettori (le mucose) sensibili al passaggio dell’aria Indicazione: Immaginate che il vostro respiro sia come un filo che passa attraverso la cruna di un … Continua a leggere

Lentezza e sensibilità che si combinano nel respiro…

0xKcQ6amcqzllxjyA5RU8CzHo1_400

Per permettere al prâna di fluire liberamente nel corpo, senza ostacoli, occorre coinvolgere i ricevitori sensibili quando la corrente dell’aria passa sulle mucose. Prima di respirare con i polmoni respiriamo con le narici e la lingua. La sensibilizzazione e la consapevolezza  di questo passaggio comporta un utilizzo radicalmente diverso del respiro. Provate ad immaginare che il respiro sia come un … Continua a leggere