La meditazione come percorso di conoscenza

1621371415

Quando in meditazione chiudiamo gli occhi  ci troviamo immediatamente nell’ambito della mente e come lo percepiamo ? come uno spazio uniforme, dove non vi è nulla di distinguibile in realtà  stando in un ascolto profondo… insistendo…… insistendo… insistendo in un lungo silenzio, in una lunga immobilità, mantenendo la colonna in un equilibrio naturale… accade che questo spazio riveli qualcosa di … Continua a leggere

La meditazione non è terapia o fitness dell’anima o della mente

4 PADA

Quando ci sediamo in  meditazione , chiudiamo gli occhi, ci assorbiamo ma per cosa? La meditazione non nasce come via di salute,  molte delle pratiche che oggi vengono proposte come per esempio praticare la meditazione per combattere lo stress, per risolvere il mal di schiena ecc.… ma questo non è l’obiettivo della meditazione. E’ vero che in genere da un … Continua a leggere

Risvegliarsi al mattino e coltivare la sensibilità

1444824800

Cosa vuol dire? muovere l’energia che ci attraversa attraverso canali naturali sentire il corpo osservare la mente Stare nel punto focale dell’esperienza di sé Come? Individua la tua energia sentine lo stato, utilizza una tecnica, quella che più ti si confà per entrarvi in relazione ma non come freddo strumento ma come cosa viva ! senti il corpo come materia … Continua a leggere

Come il sōzu Genpin lasciò il mondo e scomparve – di Kamo no Chōmei

monk

Hos-shinshū (letteralmente “Raccolta di hosshin“, dove hosshin designa l’aspirazione al distacco dal mondo, che spesso ma non necessariamente si identifica con il sorgere della vocazione alla vita monastica buddhista), una collezione di aneddoti (setsuwa) di cui la tradizione attribuisce la compilazione a Kamo no Chōmei (1153-1216), scrittore e poeta che il breve resoconto autobiografico Hōjōki (Ricordi del mio eremo) ha … Continua a leggere