Yoga e Meditazione: corsi Introduzione e Principianti

introduzione

Incontrare lo Yoga e la Meditazione Lo Yoga non è un complesso di tecniche: lo Yoga è una proposta. Lo Yoga non è un metodo: lo Yoga è una ricerca. Si pratica lo Yoga ad occhi chiusi, in ascolto di sé, del proprio corpo e del respiro. (continua a leggere:  introduzione) Articoli correlati: a volte può sembrare che…, iniziare un … Continua a leggere

Fine primavera e inizio dell’estate: il passaggio al Dosha Pitta

155

Questo periodo corrisponde al passaggio al Dosha Pitta. Nel mese di maggio, il torpore invernale lascia sempre più  spazio al  sole. Le temperature cominciano ad  aumentare … L’elemento del fuoco il dosha Pitta si afferma sempre di più tende ad accumularsi.I disturbi che il Dosha pitta può portare sono: irritabilità,impazienza, rabbia, intolleranza,  problemi della pelle (orticaria e eruzione cutanea), iperacidità … Continua a leggere

Il Prāṇā

Peacock-70_25

Prāṇā non è solo energia sottile Prāṇā è anche intelligenza Si può dunque parlare di saggezza del corpo di intelligenza cellulare del corpo: Prāṇā è questa energia intelligente al di là della nostra volontà profonda intuitiva che funziona a un ritmo molto lento molto lento E’ legata al “silenzio” è legata all’immobilità Tutta la pratica dello Yoga è entrare sempre più nell’esperienza … Continua a leggere

Incontrare lo Yoga e la Meditazione Zen

Chiudi gli occhi e concentrati attraverso l’arte delle âsana in ascolto  Respira seguendo il filo del Prànâyâma  Calati nella meditazione profonda di te stesso Lezioni di introduzione proposte e organizzate da Loredana Sansavini, Emanuela Caliceti e Paola Laghi Asana, ascolto di sé, meditazione Lo Yoga non è un complesso di tecniche: lo Yoga è una proposta. Lo Yoga non è … Continua a leggere

Film “100 anni di Beatitudine”

vignettes-of-wisdom

Filmato  “100 anni di Beatitudine”  digitalizzato da  un documentario del 1989 in onore del Maestro  Sri T. Krishnamacharya girato al momento delle  celebrazioni del suo centenario.

Scheda tecnica n.35

Presentazione standard1

Da dove cominciamo quando sentiamo di volerci aprire a casa nella pratica dello Yoga e della Meditazione da soli? Siamo in grado di cominciare ad esplorare che cosa significa coltivare una pratica personale sia come processo di una sequenza, che come significati della meditazione? E’ utile esaminare cosa s’intende e quali sono le differenze tra questi due aspetti (continua a leggere: asana … Continua a leggere

L’ascolto dei cicli delle stagioni: l’inverno

mandukanasana

Durante l’inverno la natura si riposa…e noi stessi dobbiamo fare il possibile per prenderci il tempo necessario per riposare. Il silenzio, la meno luce, e l’inerzia della natura assopita, testimoniano le qualità di Tamas, il ritiro dell’energia. Questa qualità s’imprime anche in noi,  e può renderci melanconici o apatici. Ecco perché se ben riposati , possiamo stimolare il corpo con … Continua a leggere

Il processo del respiro all’interno di āsana

il respiro ha un proprio percorso di sviluppo all’interno dell’azione di tutte le āsana.  Il primo passo da fare nella pratica degli āsana è il collegamento della mente al movimento e respiro. Livello di pratica: introduzione prendiamo per esempio Bujangāsana (il cobra) tracciamo alcune delle fasi preliminari del respiro che accompagna l’azione dell’āsana:   stabilire un legame astratto come prima … Continua a leggere

Non come ampliare il respiro ma come approfondirlo…

tadasana respiro

Quando propongo il Prânâyâmah nella nostra pratica l’obiettivo  non è come ampliare il respiro ma come approfondirlo, per questo è necessario concentrarsi sulla conoscenza ed esplorazione del proprio respiro. Questa è anche la chiave per svelare il rapporto fra corpo, respiro, mente e Dhyâna  (la meditazione) Un progressivo rallentamento del respiro lo approfondisce e lo semplifica. Per fare questo dobbiamo riconsiderare … Continua a leggere

âsana ed effetti sui Dosha

copertina vpk_asana e dosha

come sviluppare l’atteggiamento che può modificare gli effetti della postura Quali sono gli effetti delle âsanasui Dosha? A questa domanda, troverete varie risposte. Non c’è una risposta univoca perché tutto dipende da quale intenzione sviluppiamo nella pratica di âsana. L’intenzione può alterare significativamente gli effetti della postura E’ possibile praticare un’ âsana per calmare ed equilibrare un determinato Dosha se conosciamo come … Continua a leggere