Raag Nat Bhairav, Morning Meditation, Sarod

Ustad Ali Akbar Khan (1922-2009) era un musicista classico Hindustani , noto per il suo virtuosismo nel suonare il  sarod . . . Raag Nat Bhairav, Morning Meditation, Sarod

com’è possibile sopportare il passato….

Un giovane monaco chiese a Jōshū  “com’è possibile sopportare il passato e continuare a vivere come se nulla fosse accaduto? Com’è possibile sopportare la distruzione che s’annida anche nell’inutile speranza del presente?” “Non si tratta di sopportare, amico” rispose Joshu con indulgenza, “ma di sciogliere” “Sciogliere che cosa?” “Sciogliere ogni nodo, soprattutto quello che ci sta stringendo alla gola e … Continua a leggere

Il corpo umano è composto da elementi….

ACCETTARE LE CONDIZIONI PLANETARIE Il corpo umano è composto da elementi planetari: l’elemento solido, l’elemento liquido, il fuoco e l’aria. Dobbiamo vivere del cibo che cresce sul pianeta. Abbiamo bisogno dell’acqua, del calore del sole, abbiamo bisogno dell’aria. Quando il corpo muore, gli elementi fanno ritorno al pianeta; non vengono trasportati in cielo. In questa vita sensoriale che comporta l’esistenza … Continua a leggere

Ramana Maharshi sugli otto rami della conoscenza: Jñāna Aṣṭāṅga

Le scritture insegnano due vie per realizzare il Sè: l’Ottuplice Yoga (Aṣṭāṅga Yoga) e la conoscenza anch’essa divisa in otto rami (Aṣṭāṅga Jñāna ): Quali sono le otto parti della conoscenza ? Le otto parti mantengono gli stessi nomi dell’Aṣṭāṅga Yoga ma differentemente definite: Yama : significa controllare l’aggregato degli organi di senso, realizzando i difetti che sono presenti nel … Continua a leggere

Formazione all’ascolto profondo….

io

Apprendere come iniziare un nuovo rapporto di conoscenza a livello fisico con il corpo, in modo da capire come situare la tecnica inizia con âsana . âsana ci riporta immediatamente ad una relazione con il corpo, che diventa campo di esperienza. Non appena ci viene detto il nome di una postura la nostra mente ci impone l’immagine finale ideale dell’âsana … Continua a leggere

Sen Rikyū : un uomo, il suo Tè

copertina

[…[ erano i tempi delle guerre, civili, assorti nella cerimonia del tè i guerrieri dimenticano ogni cosa prima di buttarsi nella mischia dove incontravano la morte… E’ la notte che precede la battaglia. Nell’ambiente semplice ma austero, allestito all’aperto e illuminato dalle fiamme delle torce i guerrieri a turno bevono il tè dalla stessa tazza; il primo di loro si … Continua a leggere

Inner Worlds, Outer Worlds – documentario di Daniel Schmidt

Inner Worlds, Outer Worlds documentario di Daniel Schmidt, documentario, di cui ho apprezzato alcuni spunti interessanti (sebbene inseriti in un clima molto vicino al “New Age” che non condivido).Versione integrale sottotitoli in italiano   Immagine Frattale

Yoga e Zen: Incontro e Pratica

yoga_zen_bologna_1

Quando vi guardate allo specchio, Forma e riflesso si fanno viso. Voi non siete il riflesso, Ma il riflesso è voi. […] Samadhi dello Specchio del tesoro,Shih-t’ou, Tratto da : I Maestri Zen, Jacqeus Brosse, Venerdì 20 marzo – dalle 15.30 alle 17.30 presso Kebrilla Associazione Culturale Via Pablo Neruda n.7 – 40139 Bologna (per informazioni: paolalaghi@libero.it – l_sansavini@virgilio.it)

Scheda Tecnica n.22.2

 Yoga e Ayurveda – la persona di costituzione Pitta Le persone con il temperamento di questo Dosha (vedi I Dosha) tendono ad essere molto intensi. Le āsana calmanti e una pratica regolare calmano questa intensità e l’incoraggiamento all’abbandono e al rilassamento può permettere ad una persona di costituzione Pitta di liberarsi dalla rabbia e dall’aggressività costituenti la natura di questo Dosha (continua a … Continua a leggere