Yama e Niyama – Breve introduzione

images

 la disciplina della quiete-morale:  I 5 atteggiamenti etici nelle relazioni – I 5 atteggiamenti etici verso sè stessi  Per Patanjali le varie osservanze, comportamenti, etiche ecc… sono direttamente funzionali alla pratica di Dhyana per la realizzazione del Samadhi. Yama e Niyama costituiscono le prime due sezioni del corpo dello yoga dell’Asthanga-Yoga  sono le discipline da applicare in rapporto a te stesso … Continua a leggere

Lo Yoga e il Sanscrito…#2

2244455466

i numeri da 6 a 10 il significato dei numeri in sanscrito utilizzati nello Yoga  (continua a leggere)  *** Articoli correlati: lo yoga e il sanscrito…#1

Lo Yoga e il Sanscrito…#1

4091852210

i numeri da 1 a 5 nelle āsana Secondo le scuole, gli insegnanti utilizzano i nomi in  sanscrito per indicare le āsana questa tabella ha lo scopo di cercare di facilitarne la comprensione (continua a leggere)

Asthanga Yoga – Breve introduzione

scansione0001

Il corpo dello Yoga Ashtau-Angani da cui deriva il nome: Asthanga-Yoga (o Raja Yoga) Patanjali presenta l‘Asthanga-Yoga nel secondo libro il Shadana Pada – Il libro della Strategia. L’Asthanga-Yoga non fu concepito e scritto per essere dibattuto intellettualmente, bensì per spiegare e mostrare le tecniche per migliorare la consapevolezza, esplorare le potenzialità della propria mente fino ad arrivare a trascenderla. … Continua a leggere

Patanjali – Yoga Sutra, Aforismi 1.1, 1.2, 1.3, 1.4

asana1

 1.1 – Atha-yoga-anushasanam                                     Ora che sei pronto, io ti inizierò al mistero dello Yoga  . 1.2 – yogah-citta-vritti-nirodhah                                      Si ha lo stato di yoga quando si … Continua a leggere

Il Maestro Śrī Tirumalai Krishnamacharya

Śrī Tirumalai Krishnamacharya (1888-1989) nasce a nel Karnataka, India del Sud, da una famiglia di grandi insegnanti di Yoga della tradizione risalente allo Yogi Nathamuni, di corrente Vaishnava, vissuto nel decimo secolo dopo Cristo. Śrī Tirumalai Krishnamacharya era una delle figure più rispettate dell’India sulla tradizione e gli insegnamenti dello Yoga, della pratica Vedica e dell’Ayurveda. Cominciò ad apprendere lo … Continua a leggere

Patanjali – Yoga Sutra, Aforisma 1.17

asana1

Aforisma 1.17 – Vitarka-vicharanandasmitanugamat samprajnatah                                                                        Il cammino non è la riflessione superficiale fondata sulle emozioni, ma una  costante osservazione profonda e quieta sul senso di IO … Continua a leggere

La semplicità naturale delle āsana: stare con sè

1689991200.2

Se non si alterano le āsana   in nessun modo ma se ne esplora la gestualità sconosciuta in rapporto agli effetti sulla nostra mente se si pratica asana in modo da  riequilibrare i toni energetici verremo condotto al momento della meditazione veramente centrati. L’intenzione si inverte torna a riassorbirsi nel punto originario dell’attenzione questo nello Yoga è Pratyâhârah   In quella che per tutti … Continua a leggere

Scheda tecnica n.22.1: Yoga e Ayurveda – Salute e l’impostazione Yoga per il ritorno alla fonte della coscienza – la persona di costituzione Vata

vata

  Nella tradizione della medicina dell’Ayurveda ogni individuo è unico e possiede una costituzione propria con caratteristiche specifiche suddivise in 3 Principi, Vata, Pitta, Kapha (Vedi articolo sui Dosha). Con lo Yoga e l’Ayurveda ci incamminiamo in un percorso di salute e conoscenza spirituale, queste discipline influenzano una grande parte della nostra vita attraverso l’arricchimento delle energie del corpo. E’ comunque sempre … Continua a leggere

fare propria la condizione yoga…

  Lo yoga secondo il Maestro Gerard Blitz#1     Articolo correlato: nell’Hatha-Yoga c’è chi…