Isha Upaniṣad

[…] 10. L’Assoluto, si dice, è diverso dalla conoscenza, diverso dall’ignoranza. Questo abbiamo udito dai saggi che ce l’hanno insegnato.  […] continua a leggere  Tratto da: Upaniṣad , a cura di Carlo Della Casa, Ed. Utet, 1983, pag.346-349 . Immagine Via: Marr-tb *** Articolo correlato: i limiti della conoscenza umana nelle upanishad

I Dosha…

  Vata, Pitta o Kapha: come riconoscerli? La nostra costituzione secondo l’Ayurveda Ecco un semplice test per determinare il Dosha della propria natura. Nessuna persona è di un solo tipo, quindi aspettatevi una certa mescolanza di caratteristiche- Il tratto dominante determinerà il vostro tipo. (clicca qui) Tratto da: Yoga e Ayurveda, David Frawley,  Ed. il Punto d’Incontro, 2001 Corrispondenze tra i Dosha (Sistema … Continua a leggere

Scheda Tecnica 18.1

Definizione della tensione arteriosa La tensione arteriosa è il riflesso della pressione del sangue nelle arterie. Questa misura si esprime in due cifre per esempio: 120/80 La prima cifra, più elevata, corrisponde alla pressione del sangue quando il cuore si  contrae e si svuota: è la pressione sistolica. La seconda cifra, corrisponde alla pressione del sangue quando il cuore si … Continua a leggere

L’autunno in tavola: le verdure cotte

Patate al gomasio Ingredienti per due persone Patate piccole quattro Gomasio un cucchiaino Prezzemolo tritato , . Preparazione Cuocere le  patate intere senza sbucciarle  al forno, a 180° C, per circa mezz’ora, senza condimenti e dopo averle bucherellate con la forchetta. A cottura ultimata, sbucciarle e servirle calde col gomasio e prezzemolo tritato

Lo scopo dello Yoga…

Copiare le forme dell’Hatha-Yoga così come sono descritte nei testi dello Yoga  allo scopo di giungere alla loro perfezione, non è il fine dello Yoga, così come mantenere a lungo una postura, non è segno di lucidità interiore. La preparazione del corpo, attraverso le āsana, è una parte molto importante della pratica che ci prepara: dal punto di vista fisico … Continua a leggere

Hatha-Yoga in ascolto…

    Il corpo, la respirazione, le āsana … tappe di avvicinamento all’antico Yoga indiano VIA esperienziale, che conduce dal rumore al silenzio dal movimento verso l’immobilità: la meditazione percorso evoluto e  ben distinto dalla pratica yoga si riprende il cammino verso “l’illuminazione”, cominciato in forme e luoghi di cui nella vita attuale non si ha più memoria consapevole…non è detto che questo accada… … Continua a leggere

Non iniziate a praticare Yoga per sopravvivere….

 …ma per sentire di ESSERE-VIVI…ecco alcune utili indicazioni per iniziare dando valore a questa ANTICA VIA…. Pasto: È consigliato non mangiare prima di 2 ore dall’inizio della lezione. Ma se avete molta fame, potete mangiare un frutto 30 minuti prima. Bevande: va bene bere dopo la lezione dell’acqua perchè in questo modo si prosegue il processo depurazione e disintossicazione iniziato con la … Continua a leggere

Già, ma è vero Yoga?

 Tra India e Usa  scoppia la guerra dello yoga stravolta una disciplina sacra, troppe varianti I puristi sono scandalizzati. A New York si possono trovare corsi di Yogalates (fusione col Pilates), di Yogaerobica, Acroyoga (acrobatico), Yoga anti-gravitazionale e Yoga spinning (sulle biciclette da palestra) NEW YORK – Il maestro Vishwa Prakash nella sua palestra di Manhattan comincia così: “Ha ha! Ho … Continua a leggere

A volte può sembrare che…

 se solo potessimo fare una pausa…  dalle continue richieste nei confronti della nostra attenzione ed energia, se solo potessimo prenderci in qualche modo un intervallo dal doverci costantemente occupare di una cosa dopo l’altra, allora, forse, potremmo ottenere un barlume di di ciò che stiamo cercando. Così possiamo cercare di cambiare marcia: un cambiamento di scena, una vacanza, un nuovo … Continua a leggere

Lo Yoga …

…se non lo si pratica con la consapevolezza che NON si tratta di una tecnica per risolvere problemi di natura psicologica come p.es.: mancanza di affettività, relazioni, salute ecc…, ma se NON si ha ben chiaro che si tratta di uno stato e di  una indagine interiore sulla relazione profonda e misteriosa del senso-della-vita… allora si correrà il rischio, come disse  il Maestro di Yoga Ramananda a Tiziano Terzani  che: … Continua a leggere