Londra, commessa contro A&Amp

 discriminata per la mia protesi    […] La studentessa Riam Dean, addetta alle vendite nel negozio di Savile Row, a Londra, ha portato davanti a un tribunale l’azienda statunitense – specializzata in abiti “casual luxury” – sostenendo di essere stata “retrocessa” ruolo di magazziniera proprio per via del suo handicap. (continua a leggere) da Articolo Corriere della Sera del 25 Giugno … Continua a leggere