Lo Yoga e il Sanscrito…#1

i numeri da 1 a 5 nelle āsana Secondo le scuole, gli insegnanti utilizzano i nomi in  sanscrito per indicare le āsana questa tabella ha lo scopo di cercare di facilitarne la comprensione (continua a leggere)

Asthanga Yoga – Breve introduzione

Shadana Pada – Il libro della Strategia L’Asthanga-Yoga non fu concepito e scritto per essere dibattuto intellettualmente, bensì per spiegare e mostrare le tecniche per migliorare la consapevolezza, esplorare le potenzialità della propria mente fino ad arrivare a trascenderla. E’ un sistema pratico. (continua a leggere) *** N.B.: Questa interpretazione è personale e NON vuole essere né una traduzione né … Continua a leggere

Scheda Tecnica n.24.1

Mudra per approfondire il Pranayama Hasta Mudra – Chin mudra: La  Mudra della consapevolezza   zona bassa dei polmoni  Le Mudra nello Yoga hanno la capacità “di sigillare„ concentrare o incanalare un certo tipo d’energia. (vedi Scheda Tecnica 24) la Mudra di questa foto è particolarmente efficace per approfondire il Pranayama, liberandolo dalle tensioni che lo bloccano (continua a leggere) . … Continua a leggere

Essere vegetariani …

perchè fare questa scelta? La scelta a favore di una dieta vegetariana è indice di maggiore sensibilità, favorisce il benessere del corpo, dello spirito ed è una scelta-etica. Tenere in considerazione le circostanze di ognuno, mantenere elasticità e adattabilità mentale, questi sono i Principi che si dovrebbero accompagnare questi percorso. A volte però accade che diventi il pretesto per sentirsi migliori e giudicare gli … Continua a leggere

Ecco perchè il libero arbitrio non è libero…

di Edoardo Boncinelli Sta per essere lanciato negli Stati Uniti un grande progetto interdisciplinare quadriennale, con uno stanziamento di quattro milioni di dollari, per far luce sulle questioni fondamentali a proposito del cosiddetto libero arbitrio (continua a leggere)  *** Articoli correlati: Dentro la mente con Edoardo Boncinelli, a proposito di libero arbitrio,

Il cammino dello Yoga…

Lo Yoga è una disciplina che mira all’unione con il Mistero che abita tutti gli uomini e secondo le scuole che si frequentano se ne avranno diverse caratterizzazioni. Il cammino dello Yoga inizia con l’armonizzare corpo/mente attraverso le posture dell’Hatha-Yoga, in questo modo si avrà subito un primo beneficio: una maggiore flessibilità fisico/mentale, questo però deve essere fatto nella prospettiva dello … Continua a leggere

Patanjali – Yoga Sutra, Aforismi 1.1, 1.2, 1.3

 1.1 – Atha-yoga-anushasanam Ora occorre riflettere sul serio impegno che comporta la trasmissione dello Yoga   1.2 – yogah-citta-vritti-nirodhah Lo yoga è lo zittirsi delle attività mentali, attraverso il quale   1.3- tada drashutuh svarupe avasthanam di conseguenza si dimora nella propria-natura Patanjali Yoga Sutra, Primo Libro, Samadhi Pada,  La Via del  Samadhi  *** N.B.: Questa interpretazione è personale e NON vuole essere … Continua a leggere

La ricerca della Luce…

Osservare un tramonto pensando che sia solo fenomeno atmosferico, osservare un’opera d’arte solo come colori sistemati in varie forme,  pensare alla ricerca del bene, del buono, del bello, della verità,  solo come espressione di una ideologia, pensare alle emozioni come distrazioni che disturbano la razionalità, significa vivere solo una parte di sè stessi… sempre dal mio punto di vista… vedi il video: La … Continua a leggere

Il Maestro Śrī Tirumalai Krishnamacharya

Śrī Tirumalai Krishnamacharya (1888-1989) nasce a nel Karnataka, India del Sud, da una famiglia di grandi insegnanti di Yoga della tradizione risalente allo Yogi Nathamuni, di corrente Vaishnava, vissuto nel decimo secolo dopo Cristo. Śrī Tirumalai Krishnamacharya era una delle figure più rispettate dell’India sulla tradizione e gli insegnamenti dello Yoga, della pratica Vedica e dell’Ayurveda. Cominciò ad apprendere lo … Continua a leggere

Jihwa Shodhana Dhauti

  pulire la lingua fino alla radice I Shat-Karma o Shat-Kriya, (shat= 6, karma= processo, azione) sono le 6 pratiche che si riferiscono alle tecniche di pulizia interne del corpo nell’Hatha-Yoga, sono denominate anche le sei-azioni. Vengono descritte nel testo dell’Hatha-Yoga Pradipika e nel trattato della Gheranda Samhita: Secondo la Gheranda Samhita i sei kriya sono: Dhauti (vari sistemi di lavaggio interno), Basti (pulizia dell’ano, Neti … Continua a leggere