Il silenzio sulle cure palliative

Di recente è rimbalzata sui media l’affermazione di un uomo politico che suonava più o meno così “Ricoverare un malato inguaribile in un Hospice è un atto di crudeltà che equivale a dirgli che è morto” […]continua a leggere 28 Ottobre 2012 (Corriere della Sera Salute)  il “Silenzio sulle cure palliative” di Luigi Ripamonti  *** Articoli correlati:  può un medico … Continua a leggere