Rohatsu Sesshin 2021

IMG_20211121_170531

Oggi è luna piena… La luna cala dietro la montagna scura… Perché si deve aspettare così a lungo? L’universo è immerso nelle tenebre; accendi lo stoppino del tuo cuore, che t’illumini il cammino (dal film: Perché Bodhidharma è partito per l’oriente) Articoli correlati: Il giorno dell’illuminazione del BUddha, Rohatsu

Luigi Mario Engaku Taino – Roma, 9 novembre 2021

Taino

Un pensiero di bene l’accompagni in questo passaggio… Vicinanza al suo Sangha… Monastero Zen: Scaramuccia  LUIGI MARIO ENGAKU TAINO: L’Unione Buddhista Italiana (UBI) lo ricorda per il suo grande impegno nella diffusione del buddhismo in Italia. Una sua poesia Articolo correlato: Il luogo dell’anima

Elenco film di ispirazione Buddhista

testa_di_budda

Se anche voi associate i momenti di riposo al cinema vi propongo questo elenco di film  che, secondo me,  vale la pena di vedere per farsi un’idea in generale del buddhismo e per  soffermarsi sull’atmosfera che si respira dopo la visione… – “Kundun”,  Regia di  Martin Scorsese. Tratta della  vita di Sua Santità il Dalai Lama fino al 1959, l’anno … Continua a leggere

Il percorso delle Pāramitā – A volte Bodhisattva. Demoni altre volte.

b5

Forse dal  punto di vista buddhista siamo tutti Bodhisattva a volte, demoni altre volte. Con Bodhisattva s’intende sia colui che vive in questo mondo, cercando la sua illuminazione attraverso la pratica delle pāramitā, o  colui che raggiunta l’illuminazione per compassione e comprensione decide di essere attivo per il bene di tutti gli esseri. Divenire maggiormente Bodhisattva (e meno demoni) vuol … Continua a leggere

Il sutra del grande discorso delle cause: Mahanidanasuttanta

538809812

Fermarsi un attimo durante il giorno a pensare quanto siamo piccoli nell’universo per darci un po’ meno importanza, rimettendo l’ego a cuccia “È stato detto, quindi: ‘A causa della protezione, ecco nascere molti tristi e nefasti fenomeni quali l’armarsi di mazza e spada, la lite, il dissidio, la discussione, il conflitto, la calunnia, la menzogna’. E questo, o Ananda, il … Continua a leggere

Il racconto noto come “I quattro cavalli dell’Āgama Sūtra”

buddhist-stat

… Il Samyuta Āgama Sūtra racconta: “Il Buddha disse ai mo­naci riuniti: ‘Vi sono quattro specie di cavalli. Il primo è un cavallo che, senza timore, obbedisce al suo cavaliere semplicemente vedendo l’ombra del frustino, il secondo fa altrettanto solo quando lo scudiscio tocca la criniera, il terzo quando sferza la carne, il quarto solo quando il colpo giunge fin … Continua a leggere

Come il sōzu Genpin lasciò il mondo e scomparve – di Kamo no Chōmei

monk

Hos-shinshū (letteralmente “Raccolta di hosshin“, dove hosshin designa l’aspirazione al distacco dal mondo, che spesso ma non necessariamente si identifica con il sorgere della vocazione alla vita monastica buddhista), una collezione di aneddoti (setsuwa) di cui la tradizione attribuisce la compilazione a Kamo no Chōmei (1153-1216), scrittore e poeta che il breve resoconto autobiografico Hōjōki (Ricordi del mio eremo) ha … Continua a leggere

Vesak Day!

vesak1

Nel Denkoroku (la trasmissione della luce) di Keizan Zenji, nel primo caso è descritto il risveglio del Buddha nel modo seguente: Shakyamuni Buddha, vedendo la stella del mattino consegui il risveglio . Disse “io, insieme alla grande terra ed a tutti gli esseri senzienti, ho realizzato la via contemporaneamente”.