La pratica Yoga | Bhayānaka Rasa o il Sapore del terribile sentimento

bhayanaka

Definizione Bhayānaka  ha come stato di base psicologico la sensazione della paura. Si riferisce ad un  sentimento terribile, di terrore, spaventoso. Il colore associato è il nero e la divinità che presiede questo rasa è Kāla. Nell’Ayurveda, Bhayānaka è un’emozione, una Rasa, legato all’elemento Aria e al Dosha Vata. (continua a leggere BHAYANAKA_RASA) Articoli correlati:  Nava-Rasa la pratica Yoga della stabilità, Shringara Rasa o … Continua a leggere

L’impostazione Yoga e l’Ayurveda – l’arrivo dell’autunno#6 autunno inoltrato e inizio inverno (Vata-Kapha)

Diapositiva16

  Questo articolo completa la pratica dello yoga in autunno proposto poche settimane fa La distribuzione dei Dosha è specifica per ogni individuo e determina la sua costituzione di base (Prakriti = ordinamento naturale,materiale)  e può essere modificata nel tempo, a seconda del clima, del luogo di vita, della dieta, dell’età, delle stagioni, ecc. La costituzione modificata dalle situazioni della vita, si … Continua a leggere

IL FILO DELL’ESPERIENZA apprendere la Via dell’Ascolto – Livello Introduzione

Salve a tutti, in questo video vi presento una semplice sequenza di Asana, per chi di voi desidera continuare la pratica in questo periodo in cui non riusciamo a praticare insieme. Per la pratica assumiamo due principi del M.Gérard Blitz il corpo ha una sua intelligenza ha una sua sapienza e va ascoltato gli effetti asana non dipendono dal copiare … Continua a leggere

Buddhacarita, Le gesta del Buddha, cap. XIV – La perfetta illuminazione

DSCN3873

[…   ] vide che non v’era alcun io dalla vetta dell’esistenza in giù, e per mezzo dell’ottuplice sentiero del supremo intuito che parte e arriva rapidamente al punto desiderato giunse alla pace interiore come un fuoco che ha esaurito il combustibile[…]  (continua a leggere – clicca qui)

Lo Yoga è per prepararci all’indagine di un fatto fondamentale: esistiamo!

as

Tra la pratica dello Yoga nel medioevo e la pratica attuale nel mondo moderno sono cambiate molte cose. Lo Yoga ha avuto una larga diffusione, non è più una pratica di pochi asceti con finalità spirituali, ma è diventata soprattutto una via di benessere fisico o come terapia ed in più è diventato anche mercato. Le posizioni dello Yoga (le Âsana … Continua a leggere

Kurukulle mantra

Kurukulle mantra (Rigjedma – Kurukulla)  Goddess of Love, Enchantment and Liberation

Ti narro di Untenshu – quaderno n.2

Koishikawa-yuki-no-ashita-680x465

C’era un tempo in cui Untenshu Chookaryoo viveva vicino Edo. Sulla strada che portava al tempio di Sensoji, una sera si fermò in una locanda sulla via, che lo aveva colpito per le linde verande e il giardino con le carpe. Dopo una giornata di venti, le stelle regalavano fiocchi di luce che cadevano nelle acque del giardino. Seduto nella … Continua a leggere

Il metodo per riconoscere la Prima Natura della Coscienza

lotus

Ciò che caratterizza la pratica delle posizioni dell’Hatha Yoga in ascolto e la Meditazione è che  si tratta di un’esperienza fatta in prima persona. L’ascolto di sé il meccanismo delicato di una porta di ingresso che ci apre all’esperienza diretta, nella disciplina dell’Hatha-Yoga in ascolto e nella Meditazione, ha il fine di sensibilizzare  e ripulire da ciò che non serve, dalle tensioni inutili e in … Continua a leggere

Ti narro di Untenshu – quaderno n.1

Koishikawa-yuki-no-ashita-680x465

Un giorno quando Shinmen Takezo non aveva ancora la piena arte della spada incontrò lo stolto Untenshu Chokaryoo, che a quel tempo indossava altro nome di discreta notorietà, presso il tempio di Ryōan-ji. Takezo sentiva di essere ciò che sarebbe stato e aveva piacere essere ossequiato per ciò che sarebbe stato, fu così che andava vantando la sua arte e … Continua a leggere