Qui e ora…

1665103839

Lo si sente menzionare di continuo e non c’è peggior consiglio di pratica perché spesso lascia il praticante in un’impressione vaga … potrebbe essere anche un compassionevole upaya ma solo se succede una scoperta  che non è da immaginare ma un assaporarsi nel proprio qui. Proprio adesso ora. “Ora” quando? Siamo qui, non da un’altra parte. Questo tempo, questo presente … Continua a leggere

La Vita nel momento stesso in cui si svolge, né prima né dopo… (cit.: Maestro Gerard Blitz)

1596807567

Quando si entra nella sala di yoga non si può pretendere di riuscire a staccare istantaneamente dal vortice frenetico della giornata, per questo è importante arrivare cinque dieci minuti prima dell’inizio della lezione per avere la possibilità di deporre l’agitazione mentale della giornata  e lasciare andare la pretesa di entrare subito nell’ascolto e questo vale anche, naturalmente, per quando pratichiamo a … Continua a leggere

Le asana il passaggio dalla mente dell’azione alla mente dell’ascolto#3

as

  âsana come  posizioni del corpo Il punto di inizio per âsana è l’ascolto Il punto di arrivo dell’ âsana è l’ascolto Il percorso tra i due avviene attraverso l’ascolto Ma l’ascolto perchè? L’ascolto è il criterio più antico su cui si basa lo Yoga per mettere ordine rispetto al turbinio della mente (vritti) Yoga Sūtra,Patañjali, Samâdhi Pâda   1.2. Yogashchittavrittinirodhah Si ha lo … Continua a leggere

Proseguiamo nel percorso di conoscenza della  Bhagavadgītā 

arjuna

Il rapporto tra il Sé e il Brahman Il rapporto tra spirito individuale e spirito assoluto è, l’aspetto per il praticante di yoga che rende quest’opera senza tempo.l ‘ambientazione della Gita in un campo di battaglia è stata interpretata da sempre come un’allegoria per le lotte etiche e morali, senza tempo, della vita umana. (continua a leggere Bhagavadgītā ) Undicesimo discorso … Continua a leggere

Non esiste il luogo adatto…

20190921_145457

Non esiste il luogo adatto, uno dove stare bene quando i pensieri ti si affollano nella mente, o ti ritrovi con le convinzioni  che per anni ti hanno accompagnato che  vacillano o se dentro di te il respiro è affannoso, agitato, tremante… Allora diventa fondamentale prendersi cura di se stessi. Questi sono i momenti in cui mi metto a praticare … Continua a leggere

Hatha-Yoga in Ascolto – Liv. Introduzione .1 – Adho Mukha Svanasana

Una pratica offerta nello spirito di Parampara (la conoscenza attraverso il filo ininterrotto dei Maestri) Questa pratica  è disponibile online nello spirito della comunità open source per tutti coloro che la useranno nel loro cammino verso Viveka (la saggezza discriminante) e Svatantra (lo sviluppo di una pratica personale e autonoma). Buona pratica!  

L’immobilità in âsana intesa come posizione seduta: il senso di equilibrio della colonna

Presentazione standard1

  Il primo obbiettivo in âsana intesa come posizione seduta è quello dell’  immobilità dello stare fermi, dove il corpo non disturba. Quando si intende âsana  come posizioni del corpo e praticate in ascolto profondo il movimento va in direzione dell’immobilità: dalla periferia verso il centro (cit. Gerard Blitz). Mentre quando intendiamo  âsana come posizione seduta di meditazione, l’immobilità che … Continua a leggere

Lezione di introduzione allo Yoga in ascolto

HATHA-YOGA IN ASCOLTO – LIVELLO INTRODUZIONE – URDHVA MUKHA SAMASTHITI SHAVASANA Ho pensato di proporvi per questo periodo particolarmente difficile una pratica che può preservare una buona salute psico-fisica. Si tratta di una sequenza semplice adatta a chiunque, qualunque sia l’età, non è richiesta alcuna conoscenza preliminare. Scegliete un luogo per la pratica lontano da rumori e dalla presenza di … Continua a leggere