Domande

Punto interrogativo

Come può aiutarmi la meditazione in vacanza? Che c’entra la meditazione con lo star bene? Nulla! La meditazione è per cadere nel fondo della coscienza, e da qui iniziare un’indagine non sul senso della vita inteso come  “che posto ho, io, nella mia vita” ma sul “senso” che “ha” la vita. Ogni variante da questa tematica non è meditazione, è restate nel … Continua a leggere

Domande

Punto interrogativo

Cosa significa ritrovare se stessi? In essenza significa entrare in contatto con quell’aspetto “estremamente sottile” “invisibile” ma concreto   che siamo. È una conoscenza  di cui è possiamo farne esperienza attraverso particolari condizioni della mente, cioè quando la mente non è distratta, quando il chiacchierino mentale per qualche momento tace,  allora si può avere il contatto con  quella “coscienza profonda” cioè … Continua a leggere

Domande

Punto interrogativo

Come risolvere il disagio dell’ansia, conosci qualche strategia mentale? L’ansia può avere varie origini, quindi diventa importante dapprima distinguere da cosa nasce, capito questo ci si può indirizzare su cammini diversi Se si tratta di ansia dovuta ad aspetti  relazionali,  affettivi , di ruolo nella  vita ecc… faresti bene a rivolgerti ad un terapeuta, se è relativa ad un avvertire … Continua a leggere

Domande

Punto interrogativo

Perché la vita ci sembra sempre più complicata? La vita è movimento, con alti e bassi.  Una situazione che appare complicata, può apparire chiarissima alcune ore dopo, eppure è la stessa situazione. Da cosa dipende? Dal tipo di mente con cui la si affronta. C’è una mente delle emozioni ingarbugliata nell’intrico della vita. A volte si attiva, naturalmente o in … Continua a leggere

Domande

Punto interrogativo

Cosa fare quando il dolore ti attanaglia? La vita è movimento con alti e bassi e questi sono inevitabili, quindi come navigarci dentro  “liberi “nel dolore? In questo modo  ci interroghiamo direttamente sul nostro “rapporto” con quelle “punte di dolore” che ci feriscono dentro. Si tratta di stare… stare… stare…, su quel dolore per riuscire a “rinunciare ad esso”,  è … Continua a leggere

Domande

Punto interrogativo

Alterno all’interno della stessa giornata fasi in cui sono propositivo e mi sento meglio a fasi in cui penso a quanto nulla abbia un senso e alla morte. Ogni singolo giorno. Cosa dovrei pensare di me stesso? Molto interessante questa domanda, perché libera un “guardare,” ci troviamo aperti su di una preziosa perplessità che evoca uno stato di non senso, di … Continua a leggere

Domande

Punto interrogativo

Si può meditare se si prendono psicofarmaci? Io sconsiglio qualsiasi tipo di meditazione classica, se non, forse, tecniche del genere mindfulness che vanno semplicemente a sviluppare concentrazione dell’attenzione, ma non sono un’esperta e non saprei con certezza. Dal mio punto di vista la meditazione non è “terapia” e quindi prima di praticarla farei un percorso di psicoterapia perché non c’è … Continua a leggere

Domande

Punto interrogativo

Sei mai stato disturbato da ciò che hai scoperto di te stesso attraverso la meditazione? Certo. Ci sono aspetti in ognuno di noi non piacevoli e belli, fa parte della mostra storia e   non c’entra nulla con la meditazione. La meditazione non c’entra nulla con il nostro lato psichico e  importante  imparare a distinguere il lato psichico (cioè la nostra … Continua a leggere

Domande

Punto interrogativo

Possiamo usare il sistema dei cakra come meditazione di guarigione? Certo. Ma come ho già avuto modo di dire Non bisogna mai però perdere di vista lo scopo dello yoga e della meditazione che, non sono terapie, ma hanno il fine ultimo di creare le condizioni per l’avvicinamento alla fonte della coscienza, che può rivelare qualche cosa di fondamentale di … Continua a leggere

Domande

Punto interrogativo

Cosa significa essere spirituale? Si Vive, si vive così, poi un giorno per qualche ragione si sente, non so, una frase, si vede un particolare panorama ecc.. ti viene una  domanda  che non ti sei mai fatto ecc.. tutto questo risveglia un altro modo di sentire.  Sono questi i momenti in cui  accade che  facciamo conoscenza in noi di un sentire che … Continua a leggere