La pratica Yoga | Vībhatsa Rasa o il Sapore del sentimento amaro del disgusto di sè

vibhatsa

Definizione Secondo la visione ayurvedica, Vībhatsa  è un Rasa dominato dal Guna Tamas, collegato all’elemento acqua e al Dosha Kapha. Si manifesta con depressione, insoddisfazione, volgarità, ripugnanza, autocommiserazione ecc… (continua a leggere VIBHATSA_RASA) Articoli correlati: Nava-Rasa la pratica Yoga della stabilità, Shringara Rasa o il Sapore dell’apertura del cuore, Hasya Rasa o il Sapore della gioia essenziale, Raudra Rasa, Adbhuta Rasa, Shanta Rasa, Karuna Rasa, Vira Rasa

La pratica Yoga | Karuna Rasa o il Sapore del pathos della sofferenza e della compassione

karuna

Definizione Noi conosciamo la parola Karuna nel suo senso più alto di compassione, ma il suo significato in termini di Rasa è sofferenza, affetto, tristezza dolore, disperazione, tragicità. Si tratta del pathos del patire, della sofferenza. E’ un Rasa complesso con strati di emozioni che si rivelano separatamente o simultaneamente. Il sentimento della compassione è l’aspetto sattvico di Karuna.(continua a … Continua a leggere

Consapevolezza e cuore…

Ciao a tutti, spero che tutto proceda al meglio per voi e le vostre famiglie. Non permettete a questi giorni difficili di chiudervi in un ambito-mentale ristretto… l’arte apre il cuore e la ricerca che gli artisti hanno fatto per arrivare ad essa è lo stimolo per mantenere attiva la consapevolezza… la pratica di “asana” è la stessa ricerca… essere … Continua a leggere

Qualcosa che fa parte di noi: la pesantezza d’animo…

Nell’asana si segue il corpo. Si segue la respirazione che riflette il ritmo naturale del corpo.Questa respirazione deve essere semplice, moderata. Si respira senza eccessi, senza sforzi ,naturalmente. Il flusso d’aria deve essere costante,senza scosse si può parlare qui di sottigliezza, di qualità del respiro. Si crede a torto di dover inspirare ed espirare molta aria. Non è vero. La cosa … Continua a leggere