Xuánzàng – Un pellegrino buddhista sulla Via della seta, Cap. VI

http://www.metmuseum.org/art/collection/search/45372

[…] “finalmente Xuánzàng si inginocchia davanti all’albero sacro e pensa al tempo in cui il Buddha aveva per tre volte vegliato e raggiunto la saggezza perfetta. […] […] In segno di sincera devozione, Xuánzàng i abbassa con il viso rivolto a terra e sospira:”nel tempo in cui il Buddha si perfezionò nella saggezza, non so in quale condizione ero  nel … Continua a leggere

Il nocciolo della questione e’: che cos’è il vero Sé? – Padre Bede Griffiths

Bede G

Il nocciolo della questione e’: che cos’è il vero Sé? Qual’è il vero centro dell’essere umano? E’ l’ego che cerca di rendersi indipendente, di essere il padrone del mondo, oppure oltre questo vi è un Sé, vi è un centro personale o più profondo, che si basa sulla Verità, che è “uno” con il Sé universale, con la Legge dell’universo? … Continua a leggere

Aspetto attenzione della respirazione – CAP XII – Itsuo Tsuda

cop

La parola ki in giapponese significa sia respiro che attenzione. Cerchiamo di capire. Quando si cerca nel silenzio della notte di dormire, la nostra attenzione è attratta dal leggero rumore della sveglia. Dato che questo tic-tac ci disturba, cerchiamo di non prestarvi attenzione, di non pensarvi. Ma più si cerca di non pensarvi, più ci si pensa. Il conflitto inizia … Continua a leggere

Scegliere un sentiero

kailasha

Decidendo di voler seguire un sentiero spirituale, in genere scegliamo quegli insegnamenti che pensiamo ci facciano bene. Questa scelta, però è molto spesso limitata da una reazione emotiva momentanea, o da ciò che riteniamo intellettualmente stimolante, oppure pensiamo che si importante per noi qualcosa che dipende alle circostanze del momento. Quando la reazione emotiva, le idee o le circostanze cambiano, … Continua a leggere

Controllare se stessi quando gli altri sono arrabbiati

images

Quando un’altra persona è arrabbiata con noi, in che modo controlliamo noi stessi? Essenzialmente, vediamo che sono come un bambino piccolo. Quando un bambino di due anni si arrabbia con noi quando diciamo: “è l’ora di andare a letto,” e ci dice: “ti odio. Sei orribile,” e poi si lamenta tanto, ci arrabbiamo? Beh, alcune persone sì, s’arrabbiano; ma è … Continua a leggere

Shōbōgenzō del Maestro Dōgen Zenji …

In questo sito  http://www.shobogenzo.it./ la traduzione dello Shōbōgenzō  in italiano. Lodevole iniziativa  di  mettere online l’intera traduzione effettuata da Sergio Oriani (Dosen), a partire dalla versione inglese di Kōsen Nishiyama Rosh e risultando nella pubblicazione completa di tutti i 92 capitoli nel 2003 da Editrice Pisani. È un’illusione cercare di realizzare la nostra prassi e illumi­nazione attraverso se stessi, ma … Continua a leggere

La fonte della voce nella nostra testa

images

Per quanto riguarda la fonte della voce nella nostra testa, questo concerne la natura della mente, e la cosa si fa un po’ più complicata. Nel Buddhismo, quando parliamo della mente, non parliamo di un qualcosa di qualche tipo. Parliamo dell’attività mentale, e quest’attività mentale è coinvolta nel pensare, nel vedere, nel provare emozioni. E’ molto, molto ampia. Quel che … Continua a leggere

Lavorare con il nostro corpo

images

Ho due domande. La prima è: forse potrebbe dirci qualcosa di più riguardo al lavorare con il corpo. Diceva che è necessario rilassare il proprio corpo, ma forse è necessario fare qualche altra cosa. E la seconda domanda è: qual è la fonte di tutte queste proiezioni? Ad esempio, questa persona che parla dentro la nostra testa – perché appare? … Continua a leggere

Essere consapevoli di quanto accade internamente ed esternamente. Per evitare i problemi, dobbiamo solamente essere concentrati tutto il tempo?

images

  Per evitare i problemi, è necessario essere concentrati tutto il tempo? In un certo senso, sì. Ma non è questo il quadro completo. Potremmo essere molto concentrati nell’urlare e nel colpire qualcuno, ad esempio: questo pertanto non è il quadro completo. E’ necessario anche essere svegli, nel senso che è necessario essere consapevoli di quello che succede internamente – … Continua a leggere

Affrontare la rabbia

images

Lei parlava del fatto di spazzare il pavimento come metodo per affrontare la rabbia o altre emozioni distruttive, ma ha sottolineato che il Buddhismo ha molti metodi più profondi. Potrebbe per favore dare almeno un suggerimento su dove cercarli? La domanda era che ho parlato di qualche metodo molto superficiale e temporaneo di affrontare la rabbia – come quando si … Continua a leggere