SPLENDIDA NATURA di Fabio Strinati

Citazione

Folto il grappolo nel vuoto; storie pregneFabio_Strinati d’altre storie musiche trascorrono nel tempo metronomi adagiati nel pensiero posato sopra un ciuffo d’erba al color del sonno: l’edera in un angolo al sapor del suono; l’alba distesa nell’animo devoto, che rassomiglia al tutto/ frutto nell’immenso.

Accorto, il ritmo d’un rigagnolo; soffi di vento nelle campagne assorte ai piedi del ciliegio antico: agrumicolo il sentore d’un ritorno atavico; fronde nel  palmo della mano, l’eterno albero raccolto nell’attimo  deterso.

Giorni asciugati al sole: selvatico il prugnolo  ai bordi del sentiero impolverato. Nel cuore, nascono percorsi governati da impulsi nel diaframma e nel torpore; battito cardiaco nel pregio d’una scelta ai piedi della vetta il florilegio.

FABIO STRINATI

loto1

Articoli correlati: musica per lo yoga

L’erbazzone… è arrivata la primavera…

Ingredienti Una confezione di pasta brisée 1 spicchio di aglio 1 porro o 2 cipollotti 1 scalogno 1 cipolla bianca o rossa 500 gr  fra Erbette tra biete, coste e spinaci Sale e pepe a piacere 50gr di parmigiano grattugiato   Preparazione Tagliate la cipolla, lo scalogno i cipollotti e fateli cuocere. Tagliate le verdure a listarelle e unitele al soffritto, … Continua a leggere

Il tempo interiore…

luce

Come posso intuire, come posso  entrare in relazione con asana? come posso conoscere le parole del corpo i gesti nascosti che stanno dietro ad essa?I gesti, i sapori che mi possono aiutare quando sento sofferenza, ’ansia o l’inquietudine di una ricerca… ? Il momento centrale della pratica è contrassegnato dall’ascolto, dal rispetto delle pause, dalle attese del cuore-fisico, del corpo, … Continua a leggere

IL FILO DELL’ESPERIENZA apprendere la Via dell’Ascolto – Livello Introduzione

Salve a tutti, in questo video vi presento una semplice sequenza di Asana, per chi di voi desidera continuare la pratica in questo periodo in cui non riusciamo a praticare insieme. Per la pratica assumiamo due principi del M.Gérard Blitz il corpo ha una sua intelligenza ha una sua sapienza e va ascoltato gli effetti asana non dipendono dal copiare … Continua a leggere

Il cammino misterioso che porta all’interno

Fare esperienza della nostra interiorità è faticoso, richiede tempo, a volte impaurisce perché ci caliamo in aspetti di noi che non vorremmo vedere. La nostra interiorità è un tessuto sì, fragile,  ma rafforzabile, e non solo attingendo alla razionalità ma attraverso ciò che è l’esperienza di una spontaneità-originaria nella quale si manifesta la saggezza: dimensione ineliminabile della condizione umana e … Continua a leggere

Sul filo dell’esperienza…

rosso

Ascolto profondo, mantenendo lo Yoga nell’ambito della ricerca interiore. Informazioni Mail: yogazen4@gmail.com La nostra pratica in ascolto ha come inclinazione l’interiorizzazione di qualsiasi esperienza e delle inquietudini che si fanno nella vita ridonandoci un aprirci a risonanze emozionali ed esistenziali…. La mia speranza è che la vostra pratica riesca ad indicarvi le mete alla quale può portare nel suo cammino-conoscitivo, che, … Continua a leggere

Corretta comprensione

images

Una volta che si è sviluppato lo strumento della concentrazione, almeno ad un certo livello, quello su cui si vuole essere in grado di mantenere la concentrazione, è una corretta comprensione di quello che sta succedendo. Abbiamo ogni sorta di confusione rispetto alla realtà – rispetto al modo in cui esistiamo, rispetto al modo in cui gli altri esistono, rispetto … Continua a leggere