Sul filo dell’esperienza…

rosso

Ascolto profondo, mantenendo lo Yoga nell’ambito della ricerca interiore. Informazioni Mail: yogazen4@gmail.com La nostra pratica in ascolto ha come inclinazione l’interiorizzazione di qualsiasi esperienza e delle inquietudini che si fanno nella vita ridonandoci un aprirci a risonanze emozionali ed esistenziali…. La mia speranza è che la vostra pratica riesca ad indicarvi le mete alla quale può portare nel suo cammino-conoscitivo, che, … Continua a leggere

Corretta comprensione

images

Una volta che si è sviluppato lo strumento della concentrazione, almeno ad un certo livello, quello su cui si vuole essere in grado di mantenere la concentrazione, è una corretta comprensione di quello che sta succedendo. Abbiamo ogni sorta di confusione rispetto alla realtà – rispetto al modo in cui esistiamo, rispetto al modo in cui gli altri esistono, rispetto … Continua a leggere

Cara madre, cara madre un ultimo saluto….

Bagliori di tardo autunno Con passo pensoso calpesto le foglie, mia mente è fissata su cosa non so. Mi par di cercare, qual fossero doglie, la meta, il traguardo, in cui finirò. E mentre m’indugio a forare il sipario, da nebbie passate, ficcanti memorie affioran al cuore ‘l qual par non l’intenda ché di ben altri giorni, di genti e … Continua a leggere

Annapurna Upaniṣad

Mi piace essere ispirata dai libri leggo ecco la mia lettura illustrata di Annapurna Upanishad Monte Anapurna, Himalaya […] (Nidagha disse,) “Qual e la natura della liberazione durante questa vita? Chi è a questo livello? Quale tipo di Yoga bisogna praticare per raggiungerlo?” (3.1) Ribhu disse, “Nella regione del monte Sumeru(1) vive il famoso saggio Mandavya, che seguendo gli insegnamenti … Continua a leggere

HAGAKURE il Codice del Samurai (Manga) – Cap. 2 La lealtà

[…] l’albero genealogico del signor Soma, detto Chiken Marokashi , era il migliore del Giappone e ha ispirato uno dei gesti dei lealtà più ammirevoli di cui abbia sentito parlare […] (continua a leggere Hagakure – la lealtà) * * * Articoli correlati: Hagakure –  La Via del Samurai

Dal Dohakosha-giti (Canto per il popolo) di Saraha

RSCN7714

” Il nostro venerato maestro raccomanda l’arresto del pensiero, la meditazione ad occhi aperti, il controllo del respiro ” dicono gli smarriti. Ma quando il respiro si ferma da solo nel momento della morte, tu che fai? “Trascurare lo Spontaneo per discutere del nirvana é perdere di vista l’Assoluto. Chi si allontana dallo Spontaneo non conoscerà la liberazione. […] Abbandona … Continua a leggere

Ritenzione mentale e concentrazione

images

Se ci abituiamo sempre di più a questa maniera di comportarsi, e ci tratteniamo dall’agire in modo distruttivo quando sentiamo di voler agire in quel modo, quel che stiamo utilizzando qui è quella che viene chiamata: la nostra “consapevolezza discriminante (shes-rab).” Discriminiamo tra ciò che è d’aiuto e ciò che è dannoso, e sulla base di questo riusciamo a rimanere … Continua a leggere

Il Maestro Gérard Blitz (1912-1990): nel trentennale della morte

images

La domanda che noi possiamo porci è di sapere perché pratichiamo lo yoga. La risposta  a questa domanda è semplice: lo yoga è un mezzo per permetterci di apprezzare meglio la vita.Lo yoga  è un mezzo concreto. Chiaro e preciso. Non vi è  nessun mistero in questa pratica. Non vi è alcun posto per l’ immaginazione. Sappiamo che facendo una … Continua a leggere