Cara madre, cara madre un ultimo saluto….

Bagliori di tardo autunno Con passo pensoso calpesto le foglie, mia mente è fissata su cosa non so. Mi par di cercare, qual fossero doglie, la meta, il traguardo, in cui finirò. E mentre m’indugio a forare il sipario, da nebbie passate, ficcanti memorie affioran al cuore ‘l qual par non l’intenda ché di ben altri giorni, di genti e … Continua a leggere

Nel braccio della morte: creazione di arte nel dolore

yogini-slide

Nonostante le 5.000 miglia di distanza tra di loro, il detenuto nel braccio della  morte “Moyo” e la penna di  Maria Jain si sono trovati per mostrare la sua serie di ritratti del Buddha nella mostra “Buddha e  morte”. Creating Art from Pain On Death Row Despite the 5,000 miles between them, death row inmate “Moyo” and pen pal Maria Jain have … Continua a leggere

Il quinto Cakra: Manas

manas_ok

Terminologia Tantrica: nada, manas, surya mandala Vedica: manas, mandala, jnananetra Significato: Manas=mente Secondo i sistemi indiani: Manas si traduce come: centro di fronte inferiore (in sanscrito significa “la letteratura, la mente, l’organo di coordinamento di intelligenza, il pensiero, la comprensione, la percezione e volontà”). Tradizione: è presente solo nella tradizione induista Petali: 6 (ogni petalo è dedicato ad una sensazione) … Continua a leggere

101 Storie Zen: 36. Pioggia di fiori | Buddhismo Zen

 Subhuti era discepolo di Buddha. Era capace di capire la potenza del vuoto, il punto di vista che nulla esiste se non nei suoi rapporti di soggettività e di oggettività. Un giorno Subhuti, in uno stato d’animo di vuoto sublime, era seduto sotto un albero. Dei fiori cominciarono a cadergli tutt’intorno. «Ti stiamo lodando per il tuo discorso sul vuoto» … Continua a leggere

Niyamah – i 5 atteggiamenti etici verso sé-stessi

La seconda sezione dell’Asthanga-Yoga riguarda il rapporto con noi stessi. Con Niyama si cerca di creare la relazione con noi stessi e le condizioni preliminari di ordine verso se stessi.(continua a leggere) *** N.B.: Questa interpretazione è personale e NON vuole essere né una traduzione né un commento, in quanto non sono una specialista in sanscrito, si tratta di una tappa lungo … Continua a leggere

Jiddu Krishnamurti… (1895-1986)

images-150x150

la cultura e la tradizione   Articolo correlato: la condizione umana

Osserva nella profondità della tua mente

1_057

 Osserva nella profondità della tua mente (video) Articolo correlato: Dolore, solitudine e MARGA (la Via) . . nascita del Buddha Immagine tratta da: Birmania, Corea, Tibet,  a cura di:  A.B. Griswold – Ch Kim – P.H. Pott, Ed. Il saggiatore, 1963, pag.219 

Il ruolo del Koan nell’addestramento Zen

1621371415

Una volta il mio Maestro spiegò il ruolo del koan nell’addestramento Zen con una semplice similitudine, che citerò qui, perché spiega abilmente cos’è un Koan. “E’ inutile dire che il compito o il ruolo del koan è aiutare l’allievo ad aprire il suo occhio Zen, ad approfondire ciò che ha conseguito nello Zen e a perfezionare la sua personalità Zen. … Continua a leggere