Educarci a distinguere la nostra storia dallo “spazio che solo osserva”

BUDDHA 1

Continuo l’approfondimento iniziato con l’articolo: L’Identità fissa: il meccanismo dell’IO e le discipline dello Yoga e della Meditazione Nel percorso dello Yoga e della Meditazione siamo portati a non attenerci al livello di conoscenza generale indotto dall’identità fissa in cui ci riconosciamo (IO) sistema chiuso in sé dove ciò che viene preso in considerazione sembra essere tutto. E’ un’altra l’operazione … Continua a leggere

L’Identità fissa: il meccanismo dell’IO e le discipline dello Yoga e della Meditazione

buddha foglie

Se vogliamo iniziare un percorso di meditazione dobbiamo imparare ogni tanto come invertire la direzione dei canali sensoriali (tatto, gusto, udito, vista e olfatto). Relazionandoci con il mondo esterno attraverso queste  5 aperture la mente esprime dei giudizi: mi piace/non mi piace, tutto ciò che va bene per me, tutto ciò che non va bene per me, tutto ciò che posso … Continua a leggere

Anche se, nel mondo contemporaneo…

sicilia oasi v1

Anche se, nel mondo contemporaneo lo yoga e la meditazione sono diventate discipline, per la maggior parte, appartenenti ad un mercato economico, un allenamento fisico, un’attitudine salutistica, un potenziamento muscolare, ripetizioni meccaniche di gesti vuoti ai quali si aggiungono suggestioni “esotiche” con parole e musiche … Non mi stancherò mai di ripetere, finché ne avrò la forza, che lo Yoga … Continua a leggere