com’è possibile sopportare il passato….

Un giovane monaco chiese a Jōshū  “com’è possibile sopportare il passato e continuare a vivere come se nulla fosse accaduto? Com’è possibile sopportare la distruzione che s’annida anche nell’inutile speranza del presente?” “Non si tratta di sopportare, amico” rispose Joshu con indulgenza, “ma di sciogliere” “Sciogliere che cosa?” “Sciogliere ogni nodo, soprattutto quello che ci sta stringendo alla gola e … Continua a leggere

Il corpo umano è composto da elementi….

ACCETTARE LE CONDIZIONI PLANETARIE Il corpo umano è composto da elementi planetari: l’elemento solido, l’elemento liquido, il fuoco e l’aria. Dobbiamo vivere del cibo che cresce sul pianeta. Abbiamo bisogno dell’acqua, del calore del sole, abbiamo bisogno dell’aria. Quando il corpo muore, gli elementi fanno ritorno al pianeta; non vengono trasportati in cielo. In questa vita sensoriale che comporta l’esistenza … Continua a leggere

Io sono. Io chi sono?

Il cielo è primordialmente puro ed immutabile mentre le nubi sono temporanee. Le comuni apparenze scompaiono con l’esaurirsi di tutti i fenomeni tutto è illusorio, privo di sostanza tutto è Vacuità. E siamo qui, ancora vivi; di nuovo qui da tempo immemorabile. Qui non si impara niente, sempre gli stessi errori, Inevitabilmente gli stessi orrori da sempre, come sempre. Però, … Continua a leggere

Inner Worlds, Outer Worlds – documentario di Daniel Schmidt

Inner Worlds, Outer Worlds documentario di Daniel Schmidt, documentario, di cui ho apprezzato alcuni spunti interessanti (sebbene inseriti in un clima molto vicino al “New Age” che non condivido).Versione integrale sottotitoli in italiano   Immagine Frattale

Ani Choying Drolma – Ganesha Mantra, Concert, Munich 07

Ani Choying Dolma, nepalese, (1971 ) è conosciuta anche come Choying Dolma e Ani Choying è un neofita buddista e musicista del monastero di Nagi Gompa in Nepal, è conosciuta in Nepal e in tutto il mondo per aver portato molti canti buddisti tibetani e canzoni alla conoscenza del grande pubblico. Recentemente è stata nominata ambasciatore di pace dell’UNICEF in … Continua a leggere

Nel braccio della morte: creazione di arte nel dolore

yogini-slide

Nonostante le 5.000 miglia di distanza tra di loro, il detenuto nel braccio della  morte “Moyo” e la penna di  Maria Jain si sono trovati per mostrare la sua serie di ritratti del Buddha nella mostra “Buddha e  morte”. Creating Art from Pain On Death Row Despite the 5,000 miles between them, death row inmate “Moyo” and pen pal Maria Jain have … Continua a leggere

Reversibilità – Baudelaire (I fiori del male)

Un invito a restare nella nostra vita quotidiana fatta di sofferenza e incompiutezza,restando in un dharma che non guarda dall’alto Angelo di letizia, conosci tu l’angoscia, i singhiozzi, le onte, le accidie, i pentimenti, le notti insonne piene di confusi spaventi, quando gualcito il cuore come un foglio s’affloscia? Angelo di letizia, conosci tu l’angoscia? Angelo di bontà, conosci tu … Continua a leggere

Lo sguardo di Giorgio Morandi sulle cose. Un film, a cinquant’anni dalla morte

Modus Morandi – trailer La casa museo di Grizzana Morandi presenta un corto di Filippo Porcelli, in occasione dei cinquant’anni dalla scomparsa del grande pittore bolognese. Spezzoni d’epoca, oggetti, luoghi, memorie. Un piccolo mondo antico, riportato in centinaia di capolavori il trailer del film… Il 18 giugno di cinquant’anni fa si spegneva Giorgio Morandi. Poeta indiscusso del paesaggio e della … Continua a leggere