Un vecchio campo incolto…

io

Durante una passeggiata riflettevo sullo stato dello discipline dello Yoga e della Meditazione oggi e questa riflessione vorrei condividerla con voi. Da quando incontrai questa pratica sono trascorsi oltre trent’anni, e mi chiedo cosa sia successo in  questo arco di tempo, come si sono inserite nel contesto occidentale, cosa ne è rimasto dei Principi di cui sono portatrici . La … Continua a leggere

La pratica Yoga | Bhayānaka Rasa o il Sapore del terribile sentimento

bhayanaka

Definizione Bhayānaka  ha come stato di base psicologico la sensazione della paura. Si riferisce ad un  sentimento terribile, di terrore, spaventoso. Il colore associato è il nero e la divinità che presiede questo rasa è Kāla. Nell’Ayurveda, Bhayānaka è un’emozione, una Rasa, legato all’elemento Aria e al Dosha Vata. (continua a leggere BHAYANAKA_RASA) Articoli correlati:  Nava-Rasa la pratica Yoga della stabilità, Shringara Rasa o … Continua a leggere

Aautosviluppo secondo la scuola Ch’An (zen) – CAP.II

bb2

Egli allora trasmise a Mahākāśyapa il Dharma della Mente che è stato tramandato di generazione in generazione fino a noi. Il Buddha non era illuminato dalla nascita e fu costretto a sottoporsi a un rigoroso tirocinio prima di conquistare il bodhi. Lo fece da solo senza maestri e, mosso dalla compassione per noi, uomini dell’età del tramonto del Dharma, lasciò … Continua a leggere

Il giorno dell’illuminazione del Buddha | Buddhismo Zen

dal film

All’alba dell’8 dicembre, Siddhartha Gautama vide la stella del mattino e, realizzando il Risveglio, divenne Shakyamuni Buddha.Non era più una persona comune, ordinaria, ma aveva raggiunto il Risveglio. Nella tradizione buddista, il Rohatsu Sesshin, o ritiro della stella del mattino, è il ritiro più importante dell’anno. Segna e celebra l’illuminazione del Buddha Shakyamuni. Il Rohatsu è un raduno potente e … Continua a leggere

Aspetto attenzione della respirazione – CAP XII – Itsuo Tsuda

cop

La parola ki in giapponese significa sia respiro che attenzione. Cerchiamo di capire. Quando si cerca nel silenzio della notte di dormire, la nostra attenzione è attratta dal leggero rumore della sveglia. Dato che questo tic-tac ci disturba, cerchiamo di non prestarvi attenzione, di non pensarvi. Ma più si cerca di non pensarvi, più ci si pensa. Il conflitto inizia … Continua a leggere

Yoga con l’approccio Ayurvedico autunno inoltrato e inizio inverno (Vata-Kapha)

Questo articolo completa la pratica dello yoga in autunno proposto poche settimane fa La distribuzione dei Dosha è specifica per ogni individuo e determina la sua costituzione di base (Prakriti = ordinamento naturale,materiale)  e può essere modificata nel tempo, a seconda del clima, del luogo di vita, della dieta, dell’età, delle stagioni, ecc. La costituzione modificata dalle situazioni della vita, si … Continua a leggere

La pratica Yoga | Karuna Rasa o il Sapore del pathos della sofferenza e della compassione

karuna

Definizione Noi conosciamo la parola Karuna nel suo senso più alto di compassione, ma il suo significato in termini di Rasa è sofferenza, affetto, tristezza dolore, disperazione, tragicità. Si tratta del pathos del patire, della sofferenza. E’ un Rasa complesso con strati di emozioni che si rivelano separatamente o simultaneamente. Il sentimento della compassione è l’aspetto sattvico di Karuna.(continua a … Continua a leggere

Il giardino delle Parole – film di animazione

giardino

Tanka (breve poesia) tratta  dal Man’yōshū ( Raccolta di diecimila foglie)  la più antica collezione di poesie waka giapponese giunta fino a noi, citata in questo bellissimo e delicatissimo film di animazione giapponese. Il rombo del tuono nel cielo nuvoloso forse pioverà e quando accadrà resterai con me? Il rombo del tuono nel cielo nuvoloso e anche se non piovesse resterò con te. … Continua a leggere