Il sutra del grande discorso delle cause: Mahanidanasuttanta

538809812

Fermarsi un attimo durante il giorno a pensare quanto siamo piccoli nell’universo per darci un po’ meno importanza, rimettendo l’ego a cuccia “È stato detto, quindi: ‘A causa della protezione, ecco nascere molti tristi e nefasti fenomeni quali l’armarsi di mazza e spada, la lite, il dissidio, la discussione, il conflitto, la calunnia, la menzogna’. E questo, o Ananda, il … Continua a leggere

Il racconto noto come “I quattro cavalli dell’Āgama Sūtra”

buddhist-stat

… Il Samyuta Āgama Sūtra racconta: “Il Buddha disse ai mo­naci riuniti: ‘Vi sono quattro specie di cavalli. Il primo è un cavallo che, senza timore, obbedisce al suo cavaliere semplicemente vedendo l’ombra del frustino, il secondo fa altrettanto solo quando lo scudiscio tocca la criniera, il terzo quando sferza la carne, il quarto solo quando il colpo giunge fin … Continua a leggere

Thomas Cleary (1949-2021)

Thomas-Cleary-1-1024x754

Thomas Cleary, uno dei più grandi traduttori del nostro tempo, è morto il 20 giugno 2021. è stato il traduttore più prolifico del ventesimo secolo di classici asiatici in inglese, traducendo e introducendo oltre ottanta opere dal cinese, giapponese, sanscrito, pali, bengalese, arabo e antico irlandese.  Un pensiero di bene l’accompagni in questo passaggio Articoli correlati: 104 scherzi zen – … Continua a leggere

Un lungo tempo e la forza di stare nel niente – video

Immagine

Clicca qui per vedere il video Un lungo tempo e la forza di stare nel niente ” Il pensiero galileiano lo sento vivo entro la mia antica convinzione che i sentimenti e le immagini suscitati dal mondo visibile, che è mondo formale, sono molto difficilmente esprimibili, o forse inesprimibili con le parole. Sono infatti sentimenti che non hanno alcun rapporto o ne … Continua a leggere

La meditazione come percorso di conoscenza

1621371415

Quando in meditazione chiudiamo gli occhi  ci troviamo immediatamente nell’ambito della mente e come lo percepiamo ? come uno spazio uniforme, dove non vi è nulla di distinguibile in realtà  stando in un ascolto profondo… insistendo…… insistendo… insistendo in un lungo silenzio, in una lunga immobilità, mantenendo la colonna in un equilibrio naturale… accade che questo spazio riveli qualcosa di … Continua a leggere