Una motivazione, una mente, un corpo…

DSCN3986a

C’è una  disarmonia nel ritmo tra il funzionamento della mente e quella del corpo. Questa disarmonia è la base di quello che al giorno d’oggi sono chiamati problemi psicosomatici.…. La consapevolezza mentale è superficiale. Si adatta ad ogni situazione. Essa  è effimera e scompare per ricostruirsi ad  ogni istante  su un nuovo soggetto di interesse. E’ necessario stabilizzare la mente. … Continua a leggere

Lo Yoga è per prepararci all’indagine di un fatto fondamentale: esistiamo!

as

Tra la pratica dello Yoga nel medioevo e la pratica attuale nel mondo moderno sono cambiate molte cose. Lo Yoga ha avuto una larga diffusione, non è più una pratica di pochi asceti con finalità spirituali, ma è diventata soprattutto una via di benessere fisico o come terapia ed in più è diventato anche mercato. Le posizioni dello Yoga (le Âsana … Continua a leggere

Sutra di Amitabha

Sutra di Amitabha Il Sutra Amida(Amida Kyo) (Piccolo Sukhavativyuhasutra) (Traduzione e adattamento di Massimo Claus) Io Ananda ho ascoltato queste parole dal Buddha Shakyamuni una volta che il Signore dimorava nel monastero donato al Sangha da Anathapindika, nel boschetto di Jeta. A quel tempo la Comunità del Buddha era composta da molti monaci considerati da tutti Santi perché avevano eliminato dalle loro menti ogni impedimento. Erano … Continua a leggere

Kurukulle mantra

Kurukulle mantra (Rigjedma – Kurukulla)  Goddess of Love, Enchantment and Liberation

Ti narro di Utenshu – quaderno 3

Koishikawa-yuki-no-ashita-680x465

Qualche fiore lo notava e chiedeva ai più anziani già informati: «Chi è costui e perché qui siede?». Ed essi con voci sottili rispondevano: «È lo stolto Untenshu Chookaryoo in viaggio per il monte Fuji, dice. È qui dall’inizio delle nostra nascita, ma ancora non muove: pensa e scrive, scrive e pensa. Mangia, dorme e gioca sul materasso con Yokkyuu, … Continua a leggere

Ti narro di Untenshu – quaderno n.2

Koishikawa-yuki-no-ashita-680x465

C’era un tempo in cui Untenshu Chookaryoo viveva vicino Edo. Sulla strada che portava al tempio di Sensoji, una sera si fermò in una locanda sulla via, che lo aveva colpito per le linde verande e il giardino con le carpe. Dopo una giornata di venti, le stelle regalavano fiocchi di luce che cadevano nelle acque del giardino. Seduto nella … Continua a leggere

Il Sutra del cuore

  Heart Sutra by Lama Khenpo Pema Choephel Rinpoche  

La semplicità del silenzio: l’Ascolto

io

Tra praticare lo Yoga e la Meditazione con o senza ascolto c’è la stessa differenza che passa tra vedere un tramonto o pensarlo. Il senso è un’altro, Vedere significa fare esperienza di ciò che abbiamo dentro, nel profondo. Divenire consapevoli di ciò che sappiamo esserci, che fa parte di noi e che è più  di ogni altra cosa noi e … Continua a leggere

L’ascolto di sé nella disciplina dell’Hatha-Yoga in ascolto e nella Meditazione

io

Ciò che caratterizza la pratica delle posizioni dell’Hatha Yoga in ascolto e la Meditazione è che prima di tutto che si tratta di un’esperienza, che non è un sapere, non è una comprensione ed è individuale. Allora voi vi ritroverete centrati. Sarete in uno stato di concentrazione interiore. L’ascolto di sé è ciò che condizionerà tutta la vostra pratica. L’ascolto … Continua a leggere

Manjushri mantra

manjusri1

Manjushri Mantra