La pratica Yoga | Bhayānaka Rasa o il Sapore del terribile sentimento

bhayanaka

Definizione Bhayānaka  ha come stato di base psicologico la sensazione della paura. Si riferisce ad un  sentimento terribile, di terrore, spaventoso. Il colore associato è il nero e la divinità che presiede questo rasa è Kāla. Nell’Ayurveda, Bhayānaka è un’emozione, una Rasa, legato all’elemento Aria e al Dosha Vata. (continua a leggere BHAYANAKA_RASA) Articoli correlati:  Nava-Rasa la pratica Yoga della stabilità, Shringara Rasa o … Continua a leggere

Yoga con l’approccio Ayurvedico autunno inoltrato e inizio inverno (Vata-Kapha)

Questo articolo completa la pratica dello yoga in autunno proposto poche settimane fa La distribuzione dei Dosha è specifica per ogni individuo e determina la sua costituzione di base (Prakriti = ordinamento naturale,materiale)  e può essere modificata nel tempo, a seconda del clima, del luogo di vita, della dieta, dell’età, delle stagioni, ecc. La costituzione modificata dalle situazioni della vita, si … Continua a leggere

La pratica Yoga | Vira Rasa o il Sapore della forza interiore del coraggio

vira

Definizione Vīra = eroico Il sentimento del coraggio, si tratta di un rasa rajasico. Vīra-Rasa è il terreno fertile su cui maturano il coraggio dell’azione e del cambiamento dà fiducia e porta alla trasformazione personale Spiegazione Può capitare di trovarci sguarniti di forza, non avere la forza di guardare a ciò che la vita ci pone di fronte, oppure  a … Continua a leggere

La pratica Yoga | Shanta Rasa o il Sapore dell’incanto della calma

rasa asana

Definizione Shanta: è una parola sanscrita il cui sapore può significare: esperienza-estetica, esperienza-mistica, sentimento,  incanto, calma, tranquillità, quiete-interiore. Nello yoga è lo stato a seguito dell’esperienza dell’unione col principio coscienziale (continua a leggere SHANTA_RASA) Articoli correlati:  Shringara Rasa o il  Sapore dell’apertura del cuore,  La pratica Yoga – la stabilità , Hasya Rasa o il Sapore della gioia essenziale, Adbhuta Rasa il sapore della meraviglia, … Continua a leggere

Nava Rasa i sapori o stati interiori – Shringara Rasa o il Sapore dell’apertura del cuore

Nel sapore dell’apertura del cuore, fa eco l’abbandono, l’amore devozionale, l’umiltà, l’amore-mistico o tutti questi sentimenti insieme. Si tratta di un sentire profondo,rigeneratore, che ha la forza di guidarci in modo lecito nel flusso della vita quotidiana e interiore. (continua a leggere Shringara) Articoli correlati:Articoli correlati:  La pratica Yoga – la stabilità, Hasya Rasa o il Sapore della gioia essenziale,

Tisana limone e zenzero…benefici in primavera

20200415_170852

Il periodo di marzo-aprile non è facile per il corpo che deve abituarsi a nuove temperature e in questo può aiutarci una di tisana limone e zenzero. Adatta ad ogni momento della giornata a secondo degli effetti che si vuole ottenere. Assunta al mattino rinforza le difese immunitarie.  dopo il pranzo favorisce il processo digestivo , dopo cena distende e rilassa … Continua a leggere

Un approccio dello Yoga al mondo delle emozioni: i Nava Rasa

Rasa in sanscrito è “l’essenza dell’emozione”. Questa parola significa anche “gusto”, “acqua”, succo “, essenza”, … e persino “felicità”. Rasa nella cultura indiana è, tra le altre cose, una specie di energia, in parte fisica e in parte mentale. È un collegamento importante tra il corpo e la mente che influenza i nostri pensieri ed emozioni. Secondo la filosofia dello Yoga … Continua a leggere

Paścimottānāsana – Tabella riassuntiva

Articoli correlati: I Vayu, I Dosha, I Cakra, Scheda tecnica n.40, tab riass paschimattanasa (da scaricare)

Scheda tecnica n.40

Paścimottānāsana (la posizione di allungamento del dorso, o parte posteriore del corpo, o il piegamento in avanti da seduti)  è una delle numerose posizioni chiave dell’Hatha Yoga e proprio per questa sua centralità su di essa è stato scritto molto . Ogni Āsana. è un’esperienza in sé, a tutti i livelli, fisico e sottile, e questa esperienza, è sempre il … Continua a leggere