Nel giorno della  ricorrenza della morte del Maestro Ramana Maharshi, 14 aprile 1950 – articolo del Maestro Franco Bertossa sulla morte

ramana

Quanto poco ci si prepara alla sola certezza di questa vita: che essa finirà. Che significa morte? Certamente in essa ha un ruolo centrale il nulla. Quanto di noi il nulla potrà prendersi? Vi è chi è convinto che morte significhi annientamento della dimensione interiore, che tutto si spenga e che restino solo molecole e atomi via via disperdentisi nel … Continua a leggere

Gli effetti della respirazione sono legati alla “Qualità” dell’attenzione

4194491650

La pratica della respirazione (Prāṇāyāma) non si limita a  stimolare lo scambio gassoso,  esiste  un respiro fisico connesso al movimento dell’aria, e un respiro sottile che segue ciò che è sottile nel respiro stesso Il respiro naturale, non meccanico, né  forzato  in tutta la sua estensione deve andare insieme a tutta, tutta la nostra presenza, solo  allora emergeranno i veri effetti … Continua a leggere