Attraversare le stagioni con lo Yoga…

e l’Ayurveda: l’autunno – #3Immagine.jpg

In autunno è il Dosha Vata che tende a prevalere. (vedi schede Yoga in Autunno)

Quando controllare Vata

  • in autunno e all’inizio dell’inverno
  • quando il tempo è secco e ventoso
  • quando si è stressati o in caso di fatica  nervosa da sovraccarico di impegni
  • quando si subiscono dei cambiamenti di ritmi o  si verificano variazioni dei nostri orari
  • oppure se si è prevalentemente di costituzione Vata

Quando praticare preferibilmente lo Yoga per calmare il Dosha Vata

  • al mattina presto
  • in prima serata

Principi per calmare Vata durante la pratica  Yoga

Il Dosha-Vata tende alla leggerezza. La pratica essenziale per calmare Vata è quello di concentrarsi sul Apana-Vāyu e il movimento verso il basso dell’energia nelle zone dei fianchi e delle gambe, questi movimenti calmeranno Vata, ponendolo nella zona inferiore del corpo, che è la sua sede. Vata è una costituzione fredda, per questo motivo la pratica dello Yoga non  dovrebbe in ogni caso, raffreddare il corpo, ma riscaldarlo. (continua a leggere)

Buona pratica!

***

Articoli correlati: tisana per equilibrare vata,   tutti gli articoli Yoga in autunno, I Vayu

Attraversare le stagioni con lo Yoga…ultima modifica: 2013-10-10T05:04:00+02:00da loresansav1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *