La rabbia

Citazione

thich nhat hanh[…] Cari amici, ho scritto questa poesia durante la guerra del Vietnam dopo che l’aviazione statunitense aveva bombardato la città di Ben Tre. Ben Tre è la città d’origine della mia collega Sister Chân Không: le forze aeree statunitensi la …distrussero completamente perché in città vi erano cinque o sei guerriglieri. In seguito un ufficiale dichiarò che aveva dovuto bombardare e distruggere Ben Tre per salvarla dal comunismo. Questa poesia tratta della rabbia.

Mi tengo il viso fra le mani;
no,non sto piangendo.
Mi tengo il viso fra le mani
per tenere calda la mia solitudine:
mani che proteggono,
mani che nutrono,
mani che impediscono
alla mia anima di lasciarmi
nella rabbia.

Ero molto arrabbiato. E la mia rabbia non era solo mia, era di un’intera nazione. La rabbia è un tipo di energia che fa soffrire noi e le persone intorno a noi. Sono un monaco e quando mi arrabbio pratico il prendermi cura della mia rabbia: non le consento di causare sofferenza o di distruggermi.

Thich Nhat Hanh

***

Articoli correlati: Sraddha,  essere come non-fare,  Percorso psicologico o esitenzale?,  la coscienza di un mondo reale e significativo,  cosa soffoca il mondo?

Ea Sola: Sécheresse et Pluie

in scena a Napoli il ricordo della guerra in Vietnam  PRIMA ASSOLUTA / paesi Vietnam (Francia, UK, Italia) / luogo Teatro San Ferdinando / date 27 e 28 giugno / orario 20.30 / durata 75min, coreografia e regia Ea Sola / coproduzione Napoli Teatro Festival Italia, Edinburgh International Festival, Sadler’s Wells Theatre, Compagnie Ea Sola / in associazione con Scène … Continua a leggere