Hikikomori… rannicchiarsi in se-stessi o …

la dimensione in cui l’uomo è materia e spirito… (libera interpretazione)    (Antica porta tibetana in legno) Hikikomori (termine giapponese, lett. “stare in disparte, isolarsi, rannicchiarsi in se stessi”) l’esperienza di ritiro-dalla-società… Queste esperienze sono tutte generalizzabili alla sola scoperta dell’incapacità di adeguarsi al modello comportamentale richiesto dalla società… ? È possibile affrontarle sotto una luce, che non sia solo quella … Continua a leggere

Viaggio sul monte Koya…

  Video: Viaggio sul monte Koya Il Koya-san si trova nella penisola di Ise, a sud di Osaka. E’ un centro monastico fondato 12 secoli fa dal monaco Kukai (conosciuto anche come Kobo Daishi) per lo studio e la pratica del Buddhismo Esoterico. Sede della setta del Buddhismo Shingon (Vera Parola), il Monte Koya ospita una grande area sacra (Danjo Garan), un … Continua a leggere

Sofferenza e paura…

Il concetto di sofferenza andrebbe, sempre accostato anche alla nozione di paura. Malattia, morte, vecchiaia sarebbero esperiti diversamente se noi non ne avessimo paura. Il problema non è la sofferenza ma la paura della sofferenza. La pratica della meditazione e dello Yoga non propongono la fine della morte, della vecchiaia, della sofferenza ecc… ma danno una direzione, indicano una VIA attraverso la quale è … Continua a leggere

Voi come la pensate?#5

Leggi questa domanda non con fretta, ma con la calma di chi è curioso di andare alla scoperta di altri pensieri e… se ti va lascia un commento, anche una critica (purchè civile) aiutano comunque a crescere! Domanda Nessuno ha più il tempo per condividere l’aspetto profondo dell’esperienza umana: perchè?…

La disciplina del respiro (Prāṇāyāma) e …

  buon senso… I consigli che vengono dati in questo articolo relativi al Prāṇāyāma sono relativi all’atteggiamento da tenere nella pratica dello Yoga in Ascolto nel quale si privilegia l’ascolto senza sforzo del flusso del respiro… La pratica regolare e l’ascolto sono il segreto per l’approfondimento del Prāṇāyāma nello Yoga in Ascolto. Difficilmente se si pratica ad intermittenza sarà possibile entrare in una … Continua a leggere

Scheda tecnica n.15.1

  Le gambe pesanti, gonfie, i problemi di varici sono tutti problemi legati ad un difficile ritorno venoso e linfatico. Questo primo articolo tratta del ritorno venoso, i prossimi approfondiranno il ritorno linfatico. (continua a leggere) Buona pratica!

Incontrare la morte….#5

durante la nostra vita fanno la loro comparsa alcuni significativi avvertimenti che solitamente non vogliamo vedere: calo della forza fisica, della vista, dell’udito, la rigidità di alcune zone del corpo… che ce ne facciamo del tempo che ci resta? dopo la morte…ci sono ancora? La coscienza si ripiega su se stessa e si domanda …ma la ricerca della verità sul … Continua a leggere

Un medico volontario si racconta…

  Migranti sani… […] Ho scoperto che le patologie esotiche non esistono, o quasi, tra gli immigrati che arrivano nel nostro Paese: sono una popolazione sostanzialmente sana. Perché dovrebbero essere affette da gravi malattie persone giovani, trai 15 ed i 45 anni, che hanno il coraggio e la forza di affrontare il viaggio lungo e difficile? Più lungo è il … Continua a leggere