Momenti decisivi…

 noia,indifferenza,vuoto,tristezza,dolore

Il dolore è uno stato che si fissa nella nostra interiorità generando un cortocircuito di dolore su dolore, continuo… senza respiro…

L’indifferenza è uno stato che si fissa nella nostra interiorità generando un cortocircuito di indifferenza su indifferenza, continua… senza respiro…

La noia è uno stato che si fissa nella nostra interiorità generando un cortocircuito di noia su noia, continua… senza respiro…

E nello scorrere della nostra vita avremo sempre la compagnia passo dopo passo…di:

  • una grossa ferita
  • una profonda tristezza
  • un grande vuoto

Le tradizioni orientali, come per esempio lo Yoga e la Meditazione che promettono una via di uscita da stati come questi, allora dicono il falso?

Cosa realmente accade?

Il cambiamento che avviene non è nello svanire: del dolore, dell’indifferenza, della noia, ciò che cambia è l’idea che questi stati siano insormontabili!

La consapevolezza che deriva dallo svanire di questa convinzione permette di andare oltre al dolore, all’indifferenza, alla noia e anche se esse restano dentro di noi….Acquisire questa consapevolezza è veramente un grande avvenimento e non è per nulla facile e semplice.

Per questo è di grande importanza:

  • Una profonda, regolare e determinata pratica delle āsana
    e della meditazione
  • Una ricerca della corretta spiegazione delle sensazioni che emergono
  • Una esperienza intuitiva di base

e…

  • Chi ti insegna il percorso…il fai da te, non è possibile!

***

Articoli correlati: il ruolo della consapevolezza

Immagine fonte: ls

Momenti decisivi…ultima modifica: 2011-07-19T10:44:00+02:00da loresansav1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *