Auguri…

I sensi sono il passaggio del percepire, NON sono il percepire, mettono in atto il percepire entrano in relazione con la percezione…ma Chi vede? Chi ascolta? Che cosa percepiamo nella presenza dell’altro, del mondo, di ciò che ci circonda? Il percepire viene raccolto dal senso di IO, ma che cosa ci deve essere affichè l’IO sia possibile? Ci deve dunque … Continua a leggere

Brhdaranayaka Upanisad

  […] L’uomo che è soggetto alle passioni, per effetto delle azioni giunge alla meta cui la mente s’era rivolta. Quando ha esaurito l’effetto della sua opera, qualunque cosa abbia quaggiù fatto, dall’altro mondo torna su questa terra, all’operare. Questo per chi è in preda al desiderio. Ma per chi non ha desideri, è privo di desideri, libero da desideri, … Continua a leggere