Prânâyâmah: la pratica del respiro naturale…

Yoga Sutra, Patanjali, Secondo libro  Sàdhana Pâda – Il libro della Strategia: La quarta sezione Patanjali nel definire âsana  non parla di particolari posizioni da assumere ma entra nel merito dell’essenza della posizione-stessa e dice che deve essere stabile pervasa da un sentimento di non-sforzo, analogamente quando prende in esame il Prânâyâmah non enumera i vari esercizi che possono portare … Continua a leggere

Lo sviluppo dei Niyamas…

consiste in cinque processi… Il primo Niyama: Shauchât – Chiarezza con sé stessi 2.40 – Shauchât svânga-jugupsâ parair a-samsargah Questa parola significa: pulizia,  purezza, chiarezza. Bisogna essere chiari con se stessi.   Yoga-Sutra, Patanjali, Secondo Libro,  Sàdhana Pâda, La Via della strategia La chiarezza può essere di due tipi: interna ed esterna, verso l’esterno evitando di produrre il male in ogni forma verso l’interno … Continua a leggere

Niyamah – i 5 atteggiamenti etici verso sé-stessi

La seconda sezione dell’Asthanga-Yoga riguarda il rapporto con noi stessi. Con Niyama si cerca di creare la relazione con noi stessi e le condizioni preliminari di ordine verso se stessi.(continua a leggere) *** N.B.: Questa interpretazione è personale e NON vuole essere né una traduzione né un commento, in quanto non sono una specialista in sanscrito, si tratta di una tappa lungo … Continua a leggere

Asthanga Yoga – Breve introduzione

Shadana Pada – Il libro della Strategia L’Asthanga-Yoga non fu concepito e scritto per essere dibattuto intellettualmente, bensì per spiegare e mostrare le tecniche per migliorare la consapevolezza, esplorare le potenzialità della propria mente fino ad arrivare a trascenderla. E’ un sistema pratico. (continua a leggere) *** N.B.: Questa interpretazione è personale e NON vuole essere né una traduzione né … Continua a leggere