Patanjali – Yoga Sutra, Aforismi: 2.20, 2.21

 

Aforisma 2.20 – Drasta drsimatrah suddho’pi pratyayanupasyah

Sebbene colui che percepisce “il fatto di guardare solamente” resti inalterato, a seguito dell’idea di andare e venire, sembra vedere da una direzione mentale.

 

Aforisma 2.21 – Tadartha eva drsyasyatma

L’obiettivo, oggetto d’esperienza è precisamente “questo”: la natura fondamentale

Patanjali, Yoga Sutra,

Secondo Libro Sadhana Pada  – La Via della Strategia

***

N.B.: Questa interpretazione è personale e NON vuole essere né una traduzione né un commento, in quanto non sono una specialista in sanscrito, si tratta di una tappa lungo il mio cammino di studio e pratica nello Yoga.

Articoli correlati: I cinque klesha o afflizioni, Patanjali…Raja-YogaSadhana-Pada#2,

 

Patanjali – Yoga Sutra, Aforismi: 2.20, 2.21ultima modifica: 2012-03-27T07:53:00+02:00da loresansav1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *