Perché praticare?#4

yogaIl problema di fondo è l’illusione (kléshâh in sanscrito) che significa torcere,essere deformati. Quando guardiamo il mondo attraverso la mente vediamo la realtà ma in qualche modo è distorta e le rispondiamo in modo contorto.

Che tipo di comprensione squarcia il velo dell’illusione?

Come questa comprensione può diventare una comprensione vera?

Come esistiamo?

Buddha

La quarta nobile verità: Margasatya

la verità del Sentiero di pratica che conduce alla cessazione del duhkha (l’ottuplice sentiero)

L’interruzione (Avacchedaka)

la saggezza è composta da 1- 2

  1. Perfetta comprensione Samyak Drsti-

La cognizione (Avabhodaka)

  1. –Perfetto esame Samyak Samkalpa-

Il destarsi della fede (Visvasadhayaka)

la moralità è composta da 3,4,5

  1. Perfetta parola Samyak Vak-

  2. Perfetta azione Samyak Karmanta-
  3. Perfetti mezzi di sussistenza Samyak Ajiva-

La contrapposizione (Pratipaksa)

la contemplazione è composta da 6,7,8

  1. Perfetto sforzo Samyak Vyayama-

  2. Perfetta presenza mentale Samyak Smrti-

  3. Perfetto raccoglimento Samyak Samadhi

.

Patañjali, Yoga Sūtra

Secondo Libro Sādhana Pāda. 2,3

Avidyâ-asmitâ-râga-dvésha-abhinivéshâh kléshâh.

L’ignoranza, l’egotismo, l’attaccamento, l’odio, e l’eccessivo amore per la vita (kléshâh), sono questi ostacoli che producono dolore. Sono le cinque sofferenze; sono i cinque legami che ci tengono stretti alla vita terrena

Sabato 4 novembre secondo incontro  mensile livello Introduzione e Intermedi di Yoga e Meditazione di orientamento zen, proposti da Loredana Sansavini e Paola Laghi. 

Questi incontri sono l’occasione per una vera immersione nella pratica dello yoga e della meditazione. Portare un asciugamano grande o un telo da stendere sopra il tappetino e una coperta leggera

Per informazioni scrivere a: yogaezen4@gmail.com

Articoli correlati: 

Iscrizioni 2017-2018 aperte,

 Breve introduzione allo Yoga in ascolto

I cinque klesha o afflizioni,

L’insegnamento del Buddha e quello del Maestro Patañjali,

Titiksha: la pazienza nello yoga…,

Alan Watts: psicoterapia orientale e occidentale

Perché praticare?#4ultima modifica: 2017-10-16T15:04:17+02:00da loresansav1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *