Nava Rasa i sapori o stati interiori – Shringara Rasa o il Sapore dell’apertura del cuore

Nel sapore dell’apertura del cuore, fa eco l’abbandono, l’amore devozionale, l’umiltà, l’amore-mistico o tutti questi sentimenti insieme. Si tratta di un sentire profondo,rigeneratore, che ha la forza di guidarci in modo lecito nel flusso della vita quotidiana e interiore. (continua a leggere Shringara) Articoli correlati:Articoli correlati:  La pratica Yoga – la stabilità, Hasya Rasa o il Sapore della gioia essenziale,

Lama Khyenno (Calling the Guru from Afar – Chiamando il Guru da lontano) by Akarpa Rinpoche

“Khyenno” significa “per favore, pensa a me”. In questo modo si ricorda il Maestro . tenendone costantemente presente le qualità positive. “Drin Chen Tsa Wa’i Lama Khyenno”significa Guru della radice.

Lavorare con il nostro corpo

images

Ho due domande. La prima è: forse potrebbe dirci qualcosa di più riguardo al lavorare con il corpo. Diceva che è necessario rilassare il proprio corpo, ma forse è necessario fare qualche altra cosa. E la seconda domanda è: qual è la fonte di tutte queste proiezioni? Ad esempio, questa persona che parla dentro la nostra testa – perché appare? … Continua a leggere

Yoga e Meditazione si o no?

spiritual_journey-300x242

21Ci sono momenti nella vita in cui maggiormente si è  attraversati da ansie e incertezze … in cui si ha bisogno di trovare strumenti che ci aiutino ad  affrontare le tempeste emotive che si presentano. Questo non significa però che tutte le proposte le proposte relative ad un percorso interiore facciano al caso nostro. Prima di approcciarsi ad un qualsiasi … Continua a leggere

Hatha-Yoga in Ascolto – Liv. Introduzione .1 – Adho Mukha Svanasana

Una pratica offerta nello spirito di Parampara (la conoscenza attraverso il filo ininterrotto dei Maestri) Questa pratica  è disponibile online nello spirito della comunità open source per tutti coloro che la useranno nel loro cammino verso Viveka (la saggezza discriminante) e Svatantra (lo sviluppo di una pratica personale e autonoma). Buona pratica!  

Essere consapevoli di quanto accade internamente ed esternamente. Per evitare i problemi, dobbiamo solamente essere concentrati tutto il tempo?

images

  Per evitare i problemi, è necessario essere concentrati tutto il tempo? In un certo senso, sì. Ma non è questo il quadro completo. Potremmo essere molto concentrati nell’urlare e nel colpire qualcuno, ad esempio: questo pertanto non è il quadro completo. E’ necessario anche essere svegli, nel senso che è necessario essere consapevoli di quello che succede internamente – … Continua a leggere

Ciao Patrizia…

Cara cara Patrizia, prima collega e poi amica, in questi mesi saperti così tanto sofferente e non poterti stare accanto, non poterti salutare un’ultima volta e dirti che sono stata felice di averti conosciuto, è stato lacerante. Ricordo la tua flebile voce quando nella nostra ultima telefonata mi hai detto: “… sono stanca… ora riposo e poi ti richiamo…” sono … Continua a leggere