Relazioni…

 ego

praticando si diventa più sensibili e spesso ci si sente colpiti dal comportamento altrui, che siano familiari, amici, compagni di pratica ecc… e questo porta sofferenza…

Come fare?

Io faccio così:

  1. fondamentale è quando riesco a prendere atto che è il mio ego a reagire, a non sopportare, perchè ciò che “è mente non è toccato dall’ego altrui”, che non significa non vedere o accettare passivamente… se questo non avviene resto nell’immedesimazione e sofferenza anche per anni…ma credetemi può accadere…
  2. da questo accorgermi scaturisce la forza per non fare mio l’ego altrui… perchè non è la mia storia …è il suo karma…e su questo non si deve intervenire…ed infine se proprio si deve interagire non accetto le provocazioni dell’altro ego…gliele lascio…è una pratica dura ma non impossibile…

Naturalmente tutto, questo per la mia esperienza, è possibile all’interno di una VIA…e con la guida di un Maestro…

***

Immagine via: chromasia

Relazioni…ultima modifica: 2011-05-18T10:47:00+02:00da loresansav1
Reposta per primo quest’articolo

3 pensieri su “Relazioni…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *