La semplicità naturale delle āsana: stare con sè

  Se non si alterano le āsana   in nessun modo ma se ne esplora la gestualità sconosciuta in rapporto agli effetti sulla nostra mente e con una visione del mondo orientale non addolcita dalla visione che il mondo occidentale ha dello cultura dello Yoga, allora il praticante viene trascinato adeguatamente all’ascolto, chiave di accesso per andare al cuore dello Yoga: la … Continua a leggere