Patanjali – Yoga Sutra, Aforisma 4.19

Aforisma 4.19 – Na tatsvabhasam drsyatvat “Il fatto di apparire”, quello, non è luminoso di per se stesso. Patanjali, Yoga Sutra, Quarto Libro Kaivalya Pada,  La Via della libertà **** N.B.: Questa interpretazione è personale e NON vuole essere né una traduzione né un commento, in quanto non sono una specialista in sanscrito, si tratta di una tappa lungo il mio cammino … Continua a leggere

Patanjali – Yoga Sutra, Aforisma 3.25

Aforisma 3.25 – Pravrttyalokanyasat suksmavyavahitaviprakrstajnanam Orientando questa luce su ciò che è sottile, non visibile ad occhio nudo, fuori dall’abitudine, la radianza “del fatto di apparire” interrompe la separazione dalla conoscenza-profonda. Patanjali, Yoga Sutra, Terzo libro Vibhuti Pada – La Via della realizzazione *** N.B.: Questa interpretazione è personale e NON vuole essere né una traduzione né un commento, in quanto … Continua a leggere

Patanjali – Yoga Sutra, Aforismi: 2.20, 2.21

  Aforisma 2.20 – Drasta drsimatrah suddho’pi pratyayanupasyah Sebbene colui che percepisce “il fatto di guardare solamente” resti inalterato, a seguito dell’idea di andare e venire, sembra vedere da una direzione mentale.   Aforisma 2.21 – Tadartha eva drsyasyatma L’obiettivo, oggetto d’esperienza è precisamente “questo”: la natura fondamentale Patanjali, Yoga Sutra, Secondo Libro Sadhana Pada  – La Via della Strategia *** … Continua a leggere

Patanjali – Yoga Sutra, Aforisma 1.36

Aforisma 1.36: Visoka va jyotismati Nel dolore molto profondo, l’alternativa è “il chiarore del lampo”: questa è la dissociazione dalla sofferenza    Patanjali, Yoga Sutra, Primo libro Samadhi Pada  – La Via del Samadhi *** N.B.: Questa interpretazione è personale e NON vuole essere né una traduzione né un commento, in quanto non sono una specialista in sanscrito, si tratta di una … Continua a leggere

Patanjali – Yoga Sutra, Aforismi 1.1, 1.2, 1.3

 1.1 – Atha-yoga-anushasanam Ora occorre riflettere sul serio impegno che comporta la trasmissione dello Yoga   1.2 – yogah-citta-vritti-nirodhah Lo yoga è lo zittirsi delle attività mentali, attraverso il quale   1.3- tada drashutuh svarupe avasthanam di conseguenza si dimora nella propria-natura Patanjali Yoga Sutra, Primo Libro, Samadhi Pada,  La Via del  Samadhi  *** N.B.: Questa interpretazione è personale e NON vuole essere … Continua a leggere

Patanjali – Yoga Sutra, Aforisma 1.17

L’Hatha-Yoga in Ascolto non è una scuola particolare, né un tipo speciale di Yoga:è una disciplina centrata sul respiro, indica semplicemente un metodo e una direzione! Aforisma 1.17 – Vitarka-vicharanandasmitanugamat samprajnatah   Il cammino non è la riflessione superficiale fondata sulle emozioni, ma una  costante osservazione profonda e quieta sul senso di IO nel corpo. Patanjali Yoga Sutra, Primo Libro, Samadhi Pada,  La … Continua a leggere

l’utilizzo dei mantra…

Si deve capire l’utilizzo di base dei mantra, o sacre sillabe, secondo gli insegnamenti del buddismo. Il mantra non è affatto un incantesimo magico utilizzato al fine di ottenere poteri psichici a fini egoistici, come l’accumulo di ricchezza, il potere sugli altri e la distruzione dei nemici. Secondo la dottrina buddista, tutte le pratiche tantriche, come le visualizzazioni, lo hatha-yoga … Continua a leggere

Incontrare la malattia #3

…Scoprire la propria fragilità… ci lascia profondamente turbati…forse è il momento in cui può nascere in noi un senso di urgenza: dobbiamo fare qualcosa…non chiudere la mente…è importante…la realtà è molto più ampia di come la percepiamo normalmente…la pratica non promette la fine della malattia, della vecchiaia e della morte… ma ci indica una via per cui poi possiamo non … Continua a leggere

Luciano ligabue…

Luciano Ligabue – Happy Hour Sito Web ufficiale:http://www.lucianoligabue.org/

Incontri….#2

Nel buddismo Zen l`arte di vedere nella nostra vera natura, senza affidarsi all`intelletto, è lo Za-zen, che letteralmente vuol dire meditazione seduta…si tratta del richiamo alla spiritualità… Della parola spiritualità, al giorno d’oggi, il solo senso che si conosce, è quello associato alla  religiosità, a seguito dell’utilizzo che ne è stato fatto dalla nostra tradizione… in realtà si tratta di una parola … Continua a leggere